Giorno: 11 marzo 2012

Poetto dallo stagno

Chemical Poetto

É uno di quei fottutissimi giorni della settimana in cui non metti la sveglia e speri di poterti crogiolare sotto le coperte fino a tardi, proprio come succedeva in quel tempo della vita mortale, quando beltà splendea negli occhi miei ridenti e fuggitivi, e io, lieta e pensosa, il limitare […]