Tag Archives: curiosità

Non sedetevi in modo sgraziato e non guardatelo in modo annoiato, anche se lo siete. Siate attente. Se proprio dovete masticare una gomma (non consigliato), fatelo in silenzio a bocca chiusa

Curiosity killed the blogger – Consigli per ragazze single degli anni 30

Stavolta per la sottoscritta il giochino è assai semplice. Non c’è manco bisogno che commenti. Le foto, infatti, corredate di esplicative didascalie, parlano da sole emanando un’aura di ironia che, da sola, soddisfa il fabbisogno mensile di questo blog. Ma partiamo dal principio. Bighellonavo per la rete in cerca di un perché all’esistenza cosmica del […]

The Walled Off Hotel by Banky

A Betlemme il nuovo hotel di Banksy con vista sul muro di separazione israeliano

L’artista di strada britannico Banksy continua a sorprendere con una nuova creazione nei territori palestinesi. Si tratta di quello che, nelle intenzioni, risulta essere uno degli “hotel con la vista peggiore al mondo“, come lo definisce lo stesso direttore Wisam Salsaa. Sì, perché la sua attrazione, nel tipico stile banksiano di trasfigurazione poetica della realtà […]

Kayashima

Curiosity killed the blogger – Kayashima, la stazione giapponese costruita intorno a un albero secolare

Per la serie ben venga la superstizione se offre risultati di cotanta (semplicità e) bellezza. Vi spiego. Nella periferia nord-est di Osaka, nel lontano Giappone, esiste una stazione ferroviaria al cui centro spunta un albero di canfora di circa 700 anni. Esso fuoriesce da un buco centrale come fosse un grande fungo nato da una struttura trasparente […]

Orecchini leggeri e signorili da portare in ogni situazione

Let’s Trash again [9° invio]

La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. In basso una gallery che vi farà rimpiangere di avere le orecchie. Let’s Trash again!

Collana albero genealogico

Let’s Trash again [8° invio]

La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. Let’s Trash again!

Befana del vigile

Curiosity killed the blogger – La Befana del Vigile

Amando le curiosità storiche, non potevo non imbattermi nella singolare tradizione, tutta italiana, della Befana del Vigile. Mossa da epifanico interesse, andavo infatti alla ricerca di qualche cimelio storico riguardante la generosa vecchina che domani, come ogni anno, supererà mari e monti in groppa alla sua scopa turbo per portare doni e carbone ai bimbi […]

Scarpe sacre, ideali per serate in parrocchia

Let’s Trash again [7° invio]

La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. Let’s Trash again!

Zora con un montaggio delle lettere di rifiuto che ha ricevuto dagli editori. Foto di Ken Russell

FotoStorie [shot 12] – Zora Raeburn, la scrittrice che nessuno voleva pubblicare

TIPO: Fotografia in bianco e nero TITOLO: We Regret to Inform You (Siamo spiacenti di informarla) AUTORE: Ken Russell DATA: Marzo-Aprile 1955 LUOGO: Londra SINOSSI: Cosa ci fa una signora d’età avanzata su una scala per strada? Ma soprattutto cosa sta affiggendo e perché quello sguardo indecifrabile? La risposta sta nella singolare storia della scrittrice, […]

Mutanda Capodanno

Let’s Trash again (di Capodanno) [6° invio]

In galleria una serie di mutande di Capodanno da terrorizzare la libido. Tutti vostri! La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. Let’s Trash again!

Abito Albero di Natale

Let’s Trash again (di Natale) [5° invio]

In galleria una serie di maglioncini natalizi da far accapponare la pelle. Tutti vostri! La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. Let’s Trash again!

Haris Lithos

Curiosity killed the blogger – I glutei per pennello di Haris Lithos

L’uso del corpo come pennello non è di certo una novità nell’arte, ma il risultato geometrico e astratto di Haris Lithos possiede, filtrato dalla poetica dell’artista, una profondità molto interessante da esplorare. L’artista parla infatti di una storia da raccontare: egli si sente un narratore che, attraverso il corpo dei suoi modelli, esprime la loro unicità […]

Porta "pene" (a chi lo vede)

Let’s Trash again [4° invio]

La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. Let’s Trash again!

unghie al pellicciotto (di cinghiale)

Let’s Trash again [3° invio]

La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. Let’s Trash again!

Mutande ascellari anatomiche

Let’s Trash again [2° invio]

La domanda è sempre la stessa: qual è il limite della cafonaggine? Fin dove può arrivare il cattivo gusto? E soprattutto è sempre e necessariamente fonte di disgusto? Vi lascio a eventuali considerazioni, risposte e suggerimenti, se esistenti. Let’s Trash again!

The Land Of Giants by Choi+Shine

Curiosity killed the blogger – The Land Of Giants, i tralicci artistici di Choi+Shine

Siamo in Islanda, terra meravigliosa e incontaminata. A interrompere la fluidità soave del paesaggio sono, però, dei freddi tralicci che allo studio di architettura Choi+Shine non piacciono proprio. Nasce così il singolare progetto di trasformare un design anonimo composto di torri d’acciaio e muratura bel consolidata in “un’esperienza indimenticabile, elevando le torri a qualcosa di […]

Per la donna che non deve scalzarsi mai (se non vuole ammazzare qualcuno)

Let’s Trash again [1° invio]

Risata e stupore, come avrete capito, sono ingredienti necessari per uno dei miei sport preferiti: ammazzare la noia. Per questo motivo, e visto che, andando alla ricerca di materiali per il nuovo account instagram, finisco per sguazzare fra queste prezioserie per cultori del Trash, ho deciso di aprire una nuova rubrica che raccolga la monnezza […]

Abdul Rahman Katanani

Arte e curiosità – Scultura – La Palestina dei profughi di Abdul Rahman Katanani

Niente retorica ma vita vera, da profugo. Questo è ciò che straripa, pungente, dalle opere dell’artista palestinese Abdul Rahman Katanani colui che, pur avendone la possibilità, non si è mai spostato dal luogo in cui è nato e cresciuto: il campo profughi libanese di Sabra, a Beirut. Senza retorica è dunque corretto “leggere” le sue […]

Jenny's Soul by Sandra Hoyn

Curiosity killed the blogger – Sandra Hoyn e la storia intima fra un uomo e la sua fidanzata gonfiabile

Dirk e Jenny sono una coppia (tristemente, fatemelo dire) felice. Dirk è un compagno attento e amorevole, sempre disponibile e comprensivo, insomma rispecchia il modello ideale, forse fin troppo, di ogni donna (in carne e ossa). C’è solo un “piccolo” problema: Jenny non è in carne e ossa, in realtà la sua carne è fatta […]

Baddie Winkle

Curiosity killed the blogger – Baddie Winkle, l’ottuagenaria più glamour al mondo

“Non mi sento vecchia. Non mi sono mai sentita vecchia. Penso che ognuno dovrebbe vestirsi come gli pare.” La “vecchiaia è uno stato mentale” giusto? Non ne siete convinti? Beh vi ricrederete dopo aver visto le prodezze glamour della vecchina di 88 anni Baddie Winkle, colei che, in breve tempo, ha conquistato Instagram con il […]

Rossini Art Site

Curiosity killed the blogger – Rossini Art Site, il parco-museo a cielo aperto in Brianza

Laddove natura e arte si incontrano, generano opere di straordinaria bellezza. Una di queste si trova a Nord di Milano, poco oltre le zone più urbanizzate, a Briosco, un piccolo comune nel cuore della Brianza. La creatura di cui parlo è un parco pulsante d’arte pensato e realizzato dalla Fondazione Pietro Rossini. Il suo nome è Rossini Art […]

Dora Ratjen

Curiosity killed the blogger – L’ambiguità sessuale di Dora Ratjen alle Olimpiadi naziste del 1936

Che Dora Ratjen fosse un uomo, dai diciamocelo, era piuttosto evidente. Il problema è che Dora non lo sapeva, anzi lo sapeva ma era confusa, come lo furono i suoi genitori e il medico quando videro i suoi genitali per la prima volta. Un sesso si doveva pur scegliere e il padre decise che quel […]

Alice nel Paese delle Meraviglie - Backstage

Curiosity killed the blogger – Il making-of di Alice nel paese delle meraviglie

In tv, al cinema e similari esistono, come ben sapete, due livelli: il prodotto finito e la realizzazione dello stesso. Come avrete capito, questa fase realizzativa costituisce per la sottoscritta, un elemento in grado si far lievitare la curiosità. Se poi ci si aggiunge il fattore storico, la fermentazione si compie e finisce inevitabilmente in un brodo […]

Grace Brett

Curiosity killed the blogger – Grace, la yarn bomber più anziana al mondo

Non si è mai troppo vecchi per sentire il richiamo dell’ispirazione. Lo dimostra, fra gli altri, anche il caso di Grace Brett, vecchina 105enne yarn bomber che si diverte a bombardare di uncinetti le città del suo circondario. Succede in Scozia dove la street artist più anziana al mondo, e anche una delle più apprezzate […]

Robert Rushkin, The Artist

Curiosity killed the blogger – Robert Rushkin, il “grande artista” che non esiste

Il video che vedete in alto parla del grande artista Robert Rushkin, colui di cui, prima che ne facesse un biopic lo studio creativo londinese Builders Club, nessuno aveva mai sentito parlare. “Robert Rushkin, The Artist” è infatti il titolo del mini-docu presentato dai due fondatori Julien Simshauer e Jonas Hegi lo scorso aprile al […]

Stephen Lund

Curiosity killed the blogger – I disegni al GPS di Stephen Lund

Le vie del Canada sono infinite, o infinitamente estrose grazie alla creatività di un suo abitante. Parlo del ciclista-artista Stephen Lund che, armato di bicicletta e di Strava, una app social che traccia percorsi tramite GPS, realizza quelli che ha battezzato come GPSdoodles. Si tratta di disegni realizzati sulle mappe della città in cui egli […]