Archivio mensile:agosto 2013

Day 7 - Last Day

Praga day-by-day – Kafka Day: Cerny, marionette, Kafka museum, Reduta, Minzega e GoodBye (Day 7)

Ogni azione ha la sua reazione uguale e contraria giusto? Dev’essere per questo che ieri, cosa che ho taciuto per il forte risentimento, il mio tablet non si è sincronizzato con lo smartphone dopo la lunga scrittura alla kavárna Lucerna. Ciò ha provocato la perdita di tutto quello che avevo scritto fra un rischio incendio e […]

Praga day-by-day – Nové Město: kavána tour, Gehry, souvenir, assenzio ed incidenti notturni (Day 6)

Ci sono troppe imprecisioni in questo diario. Prima di tutto gli spuntoni alle finestra che non servono ad evitare le defenestrazioni ma molto banalmente evitano che i pennuti facciano i loro bisogni sui davanzali. Ci eravate cascati, eh? Io sí. Ma la toppata più grande ed imperdonabile é stata quella di pensare che il Lucerna […]

Praga day-by-day – Hradčany: Castello, Cattedrale, Vicolo d’oro, Alchimisti e Night Club (Day 5)

Sapevate che i sorrisi vanno abbinati alla giornata? Mai avere il broncio quando brilla il sole, né rinunciare ad un po’ di sana malinconia quando piove. Qui oggi é una giornata meravigliosa e io ho dovuto indossare un sorriso solare. Mi sta bene, é in pandane coi calzoncini bianchi e la magliettina rosa che ho […]

Praga day-by-day – Josefov / Letná: sole, Golem e museo ebraico (Day 4)

Giuro di non capire come riesco ancora a stare in piedi, e, soprattutto, a scrivere qualcosa di sensato. Anche stamattina l’orologio biologico mi ha fatto il giochino di farmi svegliare all’alba e ieri notte non ho fatto proprio quello che si direbbe presto. Vorrá dire che al mio rientro dormirò con gli interessi. D’altronde meglio […]

Praga day-by-day – Malá Strana: scarpette rosse, defenestrazioni, ponte Carlo e Let it be (Day 3)

Apro gli occhi alle 6 e mezzo, cerco di rigirarmi ma non c’é niente da fare: questa cittá mi agita. Sono due giorni che non dormo o sto in dormiveglia. Inizio a pensare che ci sia una dama bianca nel palazzo della pensione, ma di lei parleremo poi, prima devo prima verificare delle corrispondenze al […]

Praga day-by-day – Staré Město: Sex machine, Dalì, Mucha, bufera e Jazz boat (Day 2)

Avviso ai naviganti: questa parte del diario di viaggio é indicata per un pubblico al di sopra dei 18 anni d’etá, forse anche di piú. Quindi se sei un “moccioso”, chiudi subito questa pagina. “Chiudila, ho detto!” Se invece sei un adulto, prima accompagna a letto i pargoli e poi, con tutta serenitá, torna a […]

Praga day-by-day – Il cielo stellato sopra di me (Day 1)

La domanda alla quale non risponderò mai è: viaggio da sola per scrivere i diari di viaggio o scrivo i diari di viaggio per viaggiare da sola? Fatto sta che, anche quest’anno, mi trovo a tu per tu col mio alter ego, quella parte di me che ancora mi sopporta e con cui adoro passare […]

Note da Berchidda 2013 – Buon Ferragosto Jazz!

15/08/2013 La mattina trascorre veloce fra caricamenti di video su youtube, scrittura e social network, in poche parole quelle (terribili) incombenze che una blogger come ci si aspetti deve necessariamente assolvere. D’altronde la bicicletta l’ho voluta, il problema è che, a furia di pedalare a forza di campari e prosecco, il mio mezzo a due […]

Note da Berchidda 2013 – La febbre del Jazz

14 agosto 2013 Parto da Orgosolo in tarda mattinata, non sono riuscita a vedere tutti i murales ma la febbre del jazz cresce. L’ansia di arrivare a Berchidda, di assaporare la sua consueta magia, si alimenta progressivamente man mano che mi avvicino al paese e mi faccio travolgere, non oppongo resistenza. Mi sento un eroinomane […]

E Orgosolo sia…

L’accesa competizione per la scelta della destinazione delle consuete (mini)vacanze familiari quest’anno è stata orgogliosamente vinta dalla sottoscritta. In effetti, a ripensarci, l’assenza di una normale e sana opposizione iniziale, mi dà da pensare. Eppure è andata proprio così, senza nessuna controproposta. Un sì immediato da far accapponare la pelle. “Io propongo Orgosolo. Sono anni […]

William Gottlieb

Il fotografo della settimana – Gli scatti Jazz di William Gottlieb

Lui è William Gottlieb, quello che scopro essere un fotografo baciato dalla Dea bendata, quello che ebbe la fortuna di immortalare mostri sacri del jazz come Billie Holiday, Louis Armstrong, Django Reinhardt, Frank Sinatra, Ella Fitzgerald, Duke Ellington… Nella sua carriera si è intrufolato nei loro camerini, ha bevuto rhum seduto al bancone dei localini […]

Chet Baker & Brabs 2011

Miles, John & Brabs

I suoi compagnetti di scuola ascoltavano Madonna, Michael Jackson e i Duran Duran. Il walkman di Ba (come si firmava in quel periodo), invece, conteneva una cassetta anonima senza etichette né segni di riconoscimento se non qualche graffio dovuto allo (stra) abuso. Lo faceva apposta perché nessuno scoprisse il suo contenuto. Se qualcuno chiedeva cosa […]

Lu Xinjian - City DNA

Arte e curiosità dal mondo – Il DNA delle città di Lu Xinjian

Vi sembreranno i soliti quadri astratti, caotici e senza un senso apparente se non quello che l’esuberante (ed impenetrabile) artista ci ha messo dentro nel momento dell’esecuzione. E invece no… In questi tratti multicolore, e un tantino tribali, si nascondono le geometrie urbane di Londra, Amsterdam, Zurigo, Sydney, New York e di tante altre città del […]

Mario Irarrazabal - El Mano del Desierto

Arte e curiosità dal mondo – La mano del deserto di Mario Irarrazabal

Ho deciso, vado in Cile! Eh sì, perché dopo aver visto l’opera dell’artista Mario Irarrazabal e desiderando da sempre visitare un deserto, non posso più esimermi dal realizzare il mio sogno, devo assolutamente andarci. Le coordinate non sono proprio precisissime. La scultura, di 11 metri di altezza, che per l’autore rappresenta l’ingiustizia, la solitudine, il […]

Heidi Lender

Arte e curiosità dal mondo – La superdonna di Heidi Lender

Tutto ebbe inizio negli anni ’70, quando la madre di Heidi Lender tornò a lavoro, dopo esser stata casalinga e donna di casa. Per la piccola Heidi inizialmente fu un trauma, non era abituata a tornare a casa e trovarla vuota. Poi si abituò ed iniziò ad ammirare il lavoro e la figura della madre, […]

Michael Vincent Manalo

Il fotografo della settimana – Il digitale surreale di Michael Vincent Manalo

“Art that has been forged from a dreamers mind. Works that I hope would stay in your mind.” Lande desolate e nebbiose dove fanno capolino porte verso altri mondi, uomini con un televisore al posto della testa, pulmini e case volanti che trasportano verso dimensioni diverse ed ignote. Sono visioni che appartengono ai sogni, non solo […]

Haas & Hahn - Favela painting

Arte e curiosità dal mondo – Le favelas variopinte di Haas & Hahn

Si chiamano Jeroen Koolhaas e Dre Urhanhn e sono conosciuti come Haas & Hahn. Sono due creativi olandesi che nel 2006 ebbero l’idea di portare l’arte in luoghi inaspettati. Nacque così, a Rio de Janeiro, il progetto Favela Painting. Il loro primo murale (Ragazzo con aquilone), terminato nel 2007, misurava 150 mq. Successivamente hanno allargato il […]