Categoria: Schizzi saltuari

By Barbara Picci. Installation view mostra Stones. Fotografia di Massimiliano Frau

Sulla capacità esplicativa delle pietre

La maggior parte delle persone pensa che le pietre siano mute. L’esperienza mi dice, invece, che non solo parlino, ma che abbiano anche toni imperativi. Tutto sta nell’attivare altri canali di percezione e mettersi in ascolto. Queste tre opere, ad esempio, che sono rappresentazioni dell’essenza femminile/maschile e dell’abaco, […]

Schizzi saltuari – Assurdo quotidianizzato [18]

Riflessioni fanta-cosmiche sull’assurdo quotidianizzato So che smaniate dalla voglia di comprarli, anche alle modestissime cifre di 40/50 euro. Tuttavia vi devo deludere perché gli “Orecchini Pollo Impiccato“, le “Scarpe Da Tennis Col Tacco“, le “Pantofole di Pane” e i 5 occhiali indossati da John Lennon, che dei loschi […]

Schizzi saltuari – I semplificanti [17]

Riflessioni fanta-cosmiche sulla tendenza alla semplificazione Semplificare, lo dice già il termine, è semplice. Scusate il gioco di parole cacofonico ma esprime in modo molto chiaro cosa intendo. Noto infatti sempre più spesso che le persone tendono a volere tutto già finito, chiuso, determinato in modo fisso, non […]

Materica (2019, 90x70) by Barbara Picci

Schizzi saltuari – Materica [14]

Riflessioni fanta-cosmiche sull’arte Ciò che mi lega così strettamente all’arte è la sua capacità di cambiarmi, di farmi evolvere, di rinnovarmi. Studi, visite a musei, scambi di opinioni, esperienze condivise, collaborazioni, errori. Tutto mi porta a qualcosa di nuovo, a stimoli, idee… e cresce la voglia di rischiare, […]

Damien Hirst @ Venice

Schizzi saltuari – Svelamento [flash 12]

Riflessioni fanta-cosmiche sull’arte Così come nell’amore è preferibile non svelarsi completamente per lasciare accesa la (torbida) curiosità del mistero, così l’artista, a mio parere, non dovrebbe disvelare troppo la sua opera per donare al fruitore una potenzialità immaginativa capace di stimolare la sua fantasia e curiosità, oltreché il […]

By Monica Guidi. photography by Tania Volobueva

Schizzi saltuari – White Saturday [flash 11]

Consumatori e consumatrici, ieri abbiamo celebrato insieme la santificazione del nostro misericordioso Dio Denaro. Come degni fedeli, avete ottemperato ai vostri doveri combattendo il demonio dell’avarizia a suon di assegni, cambiali e carte Visa. Per questo ripetiamo insieme: “Ascoltaci o Signor€!” Il Signor€, che guida i nostri acquisti […]

Brabs

Schizzi saltuari [flash 9]

Riflessioni fanta-cosmiche su me stessa Oltre a scrivere e a dipingere, una delle cose che anni fa non avrei mai pensato di fare è realizzare un murale. Il luogo è abbandonato fra le montagne, la giornata uggiosa, l’emozione altissima… Il muro non è la tela, tracciare non è […]

Paolo Fresu e Omar Sosa - Berchidda 2013

Schizzi saltuari [flash 8]

Proust e la memoria involontaria… Sapori, odori, in questo caso suoni… Quell’assemblaggio armonioso di note che ti portano a una mattina assolata a Berchidda… Una grande folla si addensa sotto gli alberi rigogliosi che circondano una piccola chiesa. Sotto il sagrato un pianoforte esala effluvi delicati accompagnati dai […]

Brabs by hidden photographer

Schizzi saltuari – L’urgenza [flash 7]

Riflessioni fanta-cosmiche sull’arte Qualcuno un giorno mi disse che, a muovere l’artista, è l’urgenza. Egli sente un desiderio irrinunciabile di creare, non può aspettare. All’inizio non capivo, perché questa fretta, quest’impellenza? Poi nel tempo, piano piano, tutto è diventato chiaro. E urgente. Urgenza è quando ti svegli la […]

Riccardo Scamarcio al Bif&st di Bari

Schizzi saltuari [flash 5]

Riflessioni fanta-cosmiche sull’arte Pur non avendo mai apprezzato Scamarcio come attore, se non per le sue doti fisiche particolarmente gradevoli, ritengo il suo intervento al Bif&st di Bari interessante e ricco di spunti di riflessione in tutti i settori dell’arte. Ha senso che un’opera sia realizzata al fine […]

Jesus - Author unknown

Schizzi saltuari [flash 4]

Riflessioni fanta-cosmiche sull’esistenza Volevo scrivere la “Lettera di un’atea a Gesù“. Da bambina ho scritto tante “letterine di una (pseudo) credente a Gesù“, per cui mi pareva corretto avvisarlo del cambio sponda e fargli gli auguri per questo 2016esimo compleanno. Sì, perché io ci credo che Gesù sia […]

Le parole sono importanti - Enjoy!

Le parole sono importanti [Enjoy!]

Auto-gogna mediatica 2.0 So di meritare schiaffoni e sinceramente, se me li desse Moretti, li prenderei senza fiatare e probabilmente mi convertirei al più bieco masochismo per approfittare dell’occasione. Tutto ciò per introdurre una confessione: sono una peccatrice linguistica, sono umana e ricado talvolta (ahimè) nelle sordide insidie […]