Categoria I grandi dell’arte

Helena Almeida - Inhabited Painting (1975)

I grandi dell’arte – Le “azioni fotografiche” di Helena Almeida

Cosa troverete: la fotografia che prende coraggio e sfida lo spazio fisico della pittura; la performance che si allea con la fotografia tirandosi dietro la body art; la pittura che si arrende e passa all’altra sponda; il corpo che diventa supporto facendo indispettire la tela e tante altre baruffe artistiche provocate dal lavoro dell’artista portoghese […]

Ugo Mulas - Bar Jamaica

Grandi fotografi italiani – Ugo Mulas – Parte 1: Cenni biografici [Milano, Bar Jamaica, Sculture nella città]

Premessa: Da diverso tempo rifletto sull’esigenza di dedicare un approfondimento al panorama artistico italiano del ‘900. Il problema è che gli artisti di mio interesse sono tanti e ciò mi ha fatto temporeggiare a lungo in cerca di un’idea. Poi… Zak! Mi sono apparsi gli scatti di Ugo Mulas (1928-1973) e ho capito che non […]

Andy Warhol, Fate Presto, 1981 – acrylic and silkscreen ink on canvas, three panels. Palazzo Reale di Caserta – Collezione Terrae Motus

I grandi dell’arte – Andy Warhol – Parte 3: Cenni biografici [Tentato omicidio, Napoli, Basquiat e anni ’80]

Di scrittrici femministe col grilletto facile e la schizofrenia galoppante, cicatrici d’autore immortalate in set fotografici super-trendy, città italiche recettive a gemellaggi transoceanici, graffitisti eroinomani promotori in incontri di boxe dai risvolti artistici & more… Nei capitoli precedenti vi ho parlato dell’arrivo a New York di Andy Warhol, della nascita della Pop Art e della […]

Andy Warhol con 'Flowers' alla Factory (1964)

I grandi dell’arte – Andy Warhol – Parte 2: Cenni biografici [La Factory: personaggi e cinema sperimentale]

Di ex fabbriche di cappelli trasformate in officine di creatività (di massa), poltrone purpuree protagoniste di filmini dai risvolti sesso-sperimentali, drag queen prime donne interpreti di divismi parodistici, personaggi promiscui e strafatti a festini dissoluti, Superstar esaltate in cerca di 15 minuti di celebrità, deliri d’onnipotenza incoraggiati da guru carismatici devoti al dio Edone, banane […]

Andy Warhol

I grandi dell’arte – Andy Warhol – Parte 1: Cenni biografici [Pop Art e primi anni 60]

Di figli di immigrati slovacchi anglo-ribattezzati alla scalata della Big City, correnti artistiche ammaliate da culture massmediatiche devote al consumismo, claim pubblicitari visivi che irrompono nel mondo dell’arte, zuppe e detersivi resi immortali da artisti barra serigrafi che le (ri)producono in serie & more… Premessa Immaginate un titano immane di fronte a un’umile ragazzetta di […]

Egon Schiele

I grandi dell’arte – Egon Schiele – Parte 1: Cenni biografici

Vienna, 1890-1918 Facciamo il punto: abbiamo inquadrato il periodo che va dalla fine dell’Ottocento fino ai primi anni del Novecento, diciamo fino all’inizio circa della Grande Guerra che segna la fine dell’impero austroungarico. Siamo in Austria, a Vienna, meta del mio prossimo viaggio e motivo di questo studio sulle grandi personalità che l’hanno segnata. Come […]

Gustav Klimt - La vergine (1913)

I grandi dell’arte – Gustav Klimt – Parte 4: Periodo maturo

Di artisti in crisi mistica smaniosi di contaminazioni, donzelle con figlie, madri e nonne smaniose di attenzioni ispirate, amici artisti di artisti smaniosi a braccetto con Thanatos nel cammino verso il loro increscioso epilogo finale, opere incompiute custodi di segreti e di enigmatici stravolgimenti delle teorie di una vita, blogger in lotta con se stesse […]

Klimt - Il Bacio, 1908

I grandi dell’arte – Gustav Klimt – Parte 3: Periodo aureo [2]

Di artisti ispirati con la febbre dell’oro, sirene suadenti che ammaliano artisti ispirati, gare di signore vanesie per posare per artisti ispirati (e viziosi), prodi eroine con gli artigli da gatto che afferrano teste mozzate, teneri amanti che finalmente si baciano nell’agognata apoteosi dell’Amore e altre vicende che riguardarono Klimt negli ultimi anni del periodo […]

Gustav Klimt - Le tre età della donna

I grandi dell’arte – Gustav Klimt – Parte 3: Periodo aureo [1]

Di mosaici bizantini dallo scintillio ammaliante, tributi a Beethoven risparmiati alle fiamme, donne in tutte le salse: bambine, vecchie, madri, incinte, malvagie, femme fatale e seduttrici, uomini soggiogati da sirene sensuali, lotte intestine fra l’arte e le sue tentazioni e altre vicende che riguardarono Klimt nella prima parte del periodo aureo. Opere: Giuditta I (1901) […]

Gustav Klimt - Medicina, Igea

I grandi dell’arte – Gustav Klimt – Parte 2: Secessione

Di imperi decadenti, artisti ribelli e testardi alla presidenza di movimenti artistici neonati, commissioni pubbliche irriverenti, scandali e bagarre storiche, mecenati munifici, capolavori distrutti da nazi-piromani dispettosi e altre vicende che riguardarono Klimt nel primo periodo della Secessione. Questa seconda parte dello studio su Gustav Klimt e il clima artistico viennese della fine dell’Ottocento tratterà […]

Gustav Klimt - Egyptian Art - Mural painting in the Kunsthistorisches Museum, Vienna, 1890

I grandi dell’arte – Gustav Klimt – Parte 1: Pre Secessione

Di pregiatissimi artisti con la sindrome di Peter Pan, ricche committenti con un debole per gli artisti pregiati, modelle languide e disponibili con un debole per la sindrome di Peter Pan, giovani fanciulle sedotte e abbandonate, quadri scomparsi disgraziatamente, tentativi di allontanamento dall’accademismo e altre curiosità sulla vita di Gustav Klimt pre-Secessione… È con grande […]

El Capricho

I grandi dell’arte – Lo stile eclettico di Antoni Gaudí – Parte 6: Casa Botines, Cattedrale di Santa Maria di Palma di Maiorca, i lampioni di Plaça Reial e El Capricho

Eccoci giunti all’ultima puntata di questa rassegna su uno dei più eclettici artisti che siano mai esistiti: Antoni Gaudí. Il suo estro, come abbiamo visto, ha creato uno stile unico e irripetibile passando per varie forme dell’arte che egli ha avuto la capacità di amalgamare, fondere e strutturare insieme. Partiamo dunque dalla prima opera, la […]

Palazzo episcopale di Astorga

I grandi dell’arte – Lo stile eclettico di Antoni Gaudí – Parte 5: Porta della Finca Miralles, Collegio teresiano, la torre Bellesguard e il Palazzo episcopale di Astorga

A questo punto non restano che le opere minori, se così si possono chiamare. Diciamo che sono quelle meno note, ma non per questo di minor pregio. Iniziamo dunque dalla Porta della Finca Miralles, commissionata a Antoni Gaudì da un suo caro amico, l’industriale Hermenegildo Miralles Anglés. Quest’ultimo era un uomo d’affari che aveva brevettato una […]

Casa Batllò

I grandi dell’arte – Lo stile eclettico di Antoni Gaudí – Parte 4: Casa Batlló, Casa Calvet e Casa Milà (o La Pedrera)

Quando vedi Casa Batlló hai la piena consapevolezza che Gaudì è riuscito a realizzare concretamente con l’architettura idee che le altre arti hanno al massimo immaginato, dipinto o descritto a parole. E’ un’immagine che toglie il fiato per la sua estrema bellezza, devi stropicciarti gli occhi per capire di non essere in un sogno o […]

Palau Güell

I grandi dell’arte – Lo stile eclettico di Antoni Gaudí – Parte 3: Le altre opere Güell

Se è vero che, per Gaudì, Güell fu la cosiddetta manna dal cielo, c’è da dire che, seppure ancora non lo sapesse, anche Gaudì diede qualcosa al suo amico e mecenate di fiducia: l’immortalità. Chi mai lo avrebbe ricordato se Gaudì non avesse accettato di progettare i diversi edifici che egli gli commissionò? Oltre al […]

Park Guell

I grandi dell’arte – Lo stile eclettico di Antoni Gaudí – Parte 2: La finca e il Park Güell

Bene, ora che ho assolto il mio dovere documentaristico su Antoni Gaudí i Cornet, posso finalmente dedicarmi ai pettegolezzi storici sul suo conto, a quelle storielle di corridoio che tanto amo. Partiamo dunque dal giovane Gaudì appena laureato. Nel 1878 egli ricevette l’incarico dalla Guanteria Comella de Barcelona di creare una vetrina che esponesse i […]

Antoni Gaudì

I grandi dell’arte – Lo stile eclettico di Antoni Gaudí – Parte 1: La Sagrada Familia e la Casa Vicens

I diversi viaggi in terra catalana mi hanno suggerito la scelta del secondo artista di questa neonata rubrica dedicata a I Grandi dell’arte. In realtà mi appresto a fare un ennesimo viaggio a Barcellona e mi sono detta: “Perché non approfondire già da adesso ciò che vi troverò invece di fare la solita (magra) figura […]

David Cerny - London Booster

I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 5: la pensilina bronzea, Metamorphosis e il London Booster

Come anticipatovi nella precedente puntata, questo ultimo articolo su David Černý, l’enfant terrible di Praga, sarà dedicato alle opere che si trovano fuori città. In realtà anche Shark e Entropa sono fuori Praga, ma, per ragioni di attinenza, sono state dislocate nella prima puntata. Partiamo dunque per gradi dall’opera che vi si trova più vicina […]

David Cerny - Tower Babies

I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 4: i bambinoni bronzei, l’embrione, le macchine rosse e le pistole sospese

C’era una volta una torre brutta, ma così brutta che gli abitanti della città dove si innalzava non potevano sopportare che, con la sua fredda e anonima sgradevolezza, oscurasse l’incontestabile bellezza di una delle capitali più belle d’Europa. Per questo motivo si riunirono e parlarono a lungo della questione, finché raggiunsero un accordo: avrebbero incaricato […]

David Černý - Quo vadis

I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 3: due opere incompiute, Freud appeso e Quo Vadis

Apriamo questa terza puntata sul lavoro del controverso artista David Černý con un’opera che non vide mai la luce ma che, nonostante ciò, suscitò numerose polemiche. Essa doveva essere impiantata nel Teatro Nazionale di Praga, un imponente edificio proprio sulla riva della Moldava. Nel 2002 Černý ebbe l’ok dal direttore del Teatro. L’opera sarebbe stata installata nel maggio del […]

David Cerny - Brown Nosers

I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 2: la statua equestre rovesciata, gli uomini chini e i pisciatori

Come si è potuto capire dalla prima parte di questa carrellata delle sue opere, David Černý, l’enfant terrible della Repubblica Ceca, non è esattamente quello che si può definire un artista (e un uomo) “facile”. Come lui stesso afferma, il suo scopo è quello di scandalizzare e i mezzi utilizzati per raggiungere tale fine sono […]

Cerny - Entropa

I grandi dell’arte – Il genio irriverente di David Černý – Parte 1: Carro armato rosa, Entropa e Saddam Hussein aka squalo

Dal mio recente viaggio a Praga ho portato a casa un’infinita varietà di stimoli e suggestioni verso il mondo dell’arte. Ciò è dovuto in parte all’elevata quantità di opere tutte concentrate nella zona centrale della città, quella più battuta dai turisti coi giorni contati come me, in parte al fatto che la gran parte degli […]