Monthly Archives: agosto 2012

Siviglia - Cola de Toro

Yo, me & Sevilla – Imperdonabili dimenticanze (Percebes y Cola de Toro)

Si è detto molto di Siviglia, pure troppo, ma non tutto in effetti. Ci sono comunque degli episodi e delle curiosità che ho dimenticato  e che mi sembra doveroso includere nel mio diario di viaggio. Capita infatti che, rivedendo gli amici dopo un viaggio , la prima cosa che ti chiedano è: “Come è andata? Cosa […]

Introspective Brabs - Altrove

Introspective Brabs – Altrove

Ovunque andrai, chiunque vedrai, Altrove sarà solo un luogo della tua mente Potrai avere l’illusoria percezione di distaccartene, ma riaffiorerà implacabilmente Pian piano e con abilità si insinuerà fra le pareti del tuo sentire A riflettere le essenze intrappolate nell’anima, che fremono per uscire Altrove è quel luogo dell’anima dove ti attardi prendendo tempo fra […]

Yo, me & Sevilla – A pampores (Sexta noche)

Forse Dio esiste. Che fosse lui o semplicemente una proiezione delle mia mente, stanotte mi è apparso in sogno. Dietro una forte luce accecante, molto somigliante al sole di punta di Siviglia, mi guarda negli occhi, con sguardo di rimprovero e tuona: “Volevi fare la sborona? Questa è la giusta punizione! Peusu po’ tui!” Lo […]

Yo, me & Sevilla – Lo sbrago (Quinta noche)

É sabato. Mi dico: cosa avrei fatto in patria? Beh di certo sarei andata al mare, un bel bagno ci sta da Dio… Qui a Siviglia il mare non c’è, l’opzione fiume è da scartare, visto che le sue trasparenze possono essere accostate a quelle del mio adorato canale di Mamarranca. Scopro che esiste una […]

Yo, me & Sevilla – Biking Sevilla (Cuarta noche)

Mi sveglio tardi e parecchio eccitata. Ieri non ho voluto anticiparlo, ma oggi coronerò il mio sogno: avere una bicicletta. Lo so, sono pallosa, fanatica, tediante, noiosa, bike addicted, monotematica, fissata con il mezzo a due ruote, ma che posso dire? Sono fatta così… La bicicletta mi da un senso di libertà a cui non […]

Yo, me & Sevilla – Conquistadora (Tercera noche)

Mi sveglio con un chiodo fisso: oggi vado a vedere la Cattedrale. Ci sono passata mille volte davanti con una sorta di paura reverenziale. Il suo stile gotico, ricco di potente influsso tenebroso e di esseri non proprio amichevoli dispiegati qui e là a mo’ di guardie, sentinelle di un oscuro passato, mi trasmette una […]

Yo, me & Sevilla – Alcazar e le strade perdute (Segunda noche)

Visto che quest’anno in viaggio ci ho portato solo Brabs, con cui mi sento particolarmente in sintonia negli ultimi tempi, non si pongono problemi tipo indecisioni sul cosa fare, sugli itinerari giornalieri, scazzi mostruosi su cibo e altre menate tipiche da viaggio. Lei si trova quasi sempre d’accordo con me, e le poche volte in […]

Yo, me & Sevilla – Spegnete il phon (Primera noche)

Alzi la mano chi ha un buon rapporto con la Ryanair! Se è pur vero che, coi suoi voli a “straccu barattu”, ha permesso a tanti poverelli, come me, di scalfire le barriere architettoniche che contribuivano verosimilmente alla definizione del sardo come “pagu bessiu”, d’altro canto ogni volo che decido di fare con loro diventa […]

Il Jazz della mia anima

In me, che la mia anima conosco L’energia del Jazz si insinua in modo estroso La penetra lentamente e sta ad aspettare Che il mio udito interiore la riesca ad interpretare Così, dopo avermi circuito con chitarre e trombe, Si diverte a ticchettare ad orologeria come le bombe Per poi esplodere improvvisa e riempirmi di […]

Addio Tabarka

Addio Tabarka

Addio Tabarka, luogo della memoria, che hai accolto  il mio primo soffio vitale, nonostante la mia eredità di sangue non ti appartenga. Lembo di terra che, con la tua generosità, hai dato asilo ai miei avi raminghi in cerca di nuove mete e hai dato loro una nuova identità. Me ne vado col cuore cosparso […]

Berchidda Time in Jazz 2012 - Paolo Fresu & Omar SOsa (Chiesetta di San Michele)

Note (+ lettera) da Berchidda 2012 – Mamma ho cambiato idea: non mi “coio” (Parte Sesta)

La giornata di Ferragosto è interamente dedicata a mostri sacri, quali Fresu e Sosa prima e Antonello Salis, Paolo Angeli, Gavino Murgia e il batterista americano Hamid Drake la sera col loro progetto “Giornale di bordo”. Il concerto che piú si imprime nella mia insaziabile  sete si jazz che pare non essersi placata, nonostante questa settimana […]

Berchidda Time in Jazz 2012 - Antonello Salis - Tula (Centrale Eolica)

Note da Berchidda 2012 – Odissea su Berchidda (Parte Quinta)

Sono a Berchidda, è assodato. Fin qui niente di strano… Fino a ieri… Poi ti svegli e senti che c’è qualcosa di diverso. All’inizio è solo una lieve impressione, ma poi cresce man mano che la giornata va avanti. Ad incrementare questo senso di estraneità verso il mondo, il programma della giornata, a partire dal […]

Time in Jazz 2012 - Berchidda

Note da Berchidda 2012 – Coniglietti suicidi, cappuccini, camparini, biliardini e Flavieddu… (Parte Quarta)

Presa  da una sorta di insonnia da tumulto emotivo da viaggio, riesco a stento a dormire e ogni mattina le mie membra si spalancano, impedendomi di entrare in quel letargo bradipale che avevo progettato per questo breve soggiorno a Berchidda. Mi alzo, frugo la dispensa, la valigia, il mobiletto del cesso, il frigo ed infine […]

Time in Jazz 2012 - Berchidda - Bill Frisell

Note da Berchidda 2012 – Non si vive solo di jazz… (Parte Terza)

Non si vive solo di jazz, anche se qualcuno sostiene di poterlo fare. Per cui, dopo due giorni di panadine “a scoppio”, ho deciso di fare la telefonatina di rito di quando mi trovo da queste parti: “Pronto? Diddy cara? Sto morendo di fame… Qui a Berchidda non mi danno da mangiare!”. Non era vero, […]

Time in Jazz 2012 - Berchidda (Centro Laber) - Paolo Angeli (Oschiri, Santuario della Madonna di Castro)

Note da Berchidda 2012 – Festival-terapy (Parte Seconda)

Tutta sola nell’ultima fila del Centro Laber, sotto un cielo stellato che mi ricorda le mie notti d’infanzia, mi faccio cullare dalla poesia conturbante delle note di Ettore Fioravanti e del suo quintetto. La notte sembra piegarsi a questo suono delicato che ben si armonizza con la leggerezza che accompagna tutto il Festival. La solitudine […]

Note da Berchidda - Time in Jazz 2012

Note da Berchidda 2012 – Le cause (Parte Prima)

Un giorno mi chiama un amico e mi dice: “Ma sai che mi hanno proposto una collaborazione con una rivista per documentare il Time in Jazz di Berchidda e non ci posso andare? Mi sei venuta in mente tu… Ci potresti andare con la tua inseparabile amica / collaboratrice / fotofila… Che ne pensi?”. Gelo, […]

Jerzu - Sagra del vino 2012

Lettera da Jerzu – Mamma forse stavolta mi “coio”!

Cara mamma, ognuno ha i luoghi della memoria che si merita… Io non mi posso lamentare perché fra i miei, come ben sai, c’è pure quel piccolo e accogliente paesino incastrato fra le montagne della misteriosa e affascinante Ogliastra, chiamato Jerzu. Meta fissa dei miei peregrinaggi estivi da circa 15 anni, questo squisito posticino ha […]

Dariusz Klimczak

La foto del giorno – Il mondo fiabesco di Dariusz Klimczak

Dariusz Klimczak Come non farsi rapire dai contorni fantastici delle ambientazioni di questo artista polacco che, fra trampolieri e altri personaggi immaginari, ci proietta nel suo giocoso e surreale mondo fiabesco… How not to get blown away by the fantastic outlines environments of this Polish artist who, among other characters and stilt walkers imaginary, projected […]

Michael Jantzen - Deconstructing the houses

Arte & curiosità dal mondo – Le case scomposte di Michael Jantzen

Qualcuno lo chiama “nuovo concetto di casa” quello del designer americano Michael Jantzen che, col suo lavoro  “Deconstructing the houses”, giunge a scomporre la classica abitazione americana in diversi scatti fotografici che poi mischia e ricompone in modo assolutamente casuale, facendone una sorta di collage. Il risultato è una visione della casa tendente al cubismo e la […]

Mantenica la Balente in ebook

“Alla ricerca dell’epicentro nuragico – Mantenica la Balente” in versione ebook

Racconto: Barbara Picci – Foto: Marilena Riello Progetto foto-narrativo: Barbara Picci e Marilena Riello Esce in ebook la terza puntata dell’emozionante saga “Alla ricerca dell’epicentro nuragico” dal titolo “Mantenica la Balente”. Si tratta di un progetto foto-narrativo diviso in puntate ed ambientato in un futuro relativamente prossimo in cui la terra viene devastata dalla terribile […]