Tag Archives: OperArt

Dedy Shofianto

OperArt [work 551] – Scultura – Dedy Shofianto (Indonesia)

“L’artista indonesiano Dedy Shofianto crea inedite sculture cinetiche di creature simili a insetti scolpendo quasi ogni componente del legno…” Continua a leggere su thisiscolossal.com LINK UTILI: Youtube | Instagram | Facebook Annunci

Edoardo Tresoldi @Abu Dhabi

OperArt [work 550] – Installazione – Edoardo Tresoldi ad Abu Dhabi

“Nuova magia di Edoardo Tresoldi. Spettacolare scenografia ad Abu Dhabi, tra natura e architettura […] Tresoldi, insieme allo studio Designlab Experience di Dubai, ha lavorato 3 mesi per costruire la mirabolante scenografia: nell’innesto tra natura e architettura, ma anche tra artificio e realtà, dei veri giardini lussureggianti – arbusti, aiuole, siepi, cespugli fioriti – incontrano […]

Lorenzo Quinn per la Biennale di Venezia 2017

Il video della settimana [play ► 14] – Lorenzo Quinn per la Biennale di Venezia 2017

_______________________________________________________________________________ “Le acque del Canal Grande sono, per i palazzi che vi sono riflessi, come uno specchio a cui si affidano senza timore. Uno specchio che sa come nascondere la brutta verità delle rughe mettendo in luce il segreto del trucco più seducente.” Mieczysław Kozłowski LINK UTILI: Lorenzo Quinn al Ca’ Sagredo per la Biennale […]

Sophie Smallhorn

OperArt [work 549] – Scultura – Sophie Smallhorn (Inghilterra)

“Sophie Smallhorn inizia a creare le sue composizioni scultoree realizzando composizioni colorate a parete dai resti dei materiali utilizzati per la costruzione di mobili. Nel suo lavoro Smallhorn esplora il colore, il volume e la proporzione…” Continua a leggere su sculpture.org.uk LINK UTILI: Website

Okuda San Miguel @Cannabis Church, Denver, USA

Streetart News [wall 877] – Okuda painted the Cannabis Church, Denver, USA

“Church of Cannabis: Sanctuary Painted in Hypercolor by Okuda San Miguel On 4/20/17, the International Church of Cannabis opened in Denver, offering a new community center and sanctuary for marijuana enthusiasts with nearly every surface hand-painted in vivid colors and geometric shapes by street artist Okuda San Miguel. The church “is the first gathering place […]

Dagmar Keller e Martin Wittwer

OperArt [work 548] – Fotografia – Dagmar Keller e Martin Wittwer

“I Knew Some of You Better Than Others, but I Miss You All” è il titolo della serie dell’artista tedesco Dagmar Keller e dello svizzero Martin Wittwer. LINK UTILI: Dagmar Keller e Martin Wittwer – Website

"Inside Out" by JR in Naples, Italy

Streetart News [wall 874] – “Inside Out”, l’installazione di JR per lo Sky Arte Festival

Probabilmente molti di voi hanno avuto il piacere di seguire la prima edizione dello Sky Arte Festival a Napoli. Anche non essendo fisicamente nel capoluogo campano, riviste specializzate e social hanno pubblicato immagini e video dei numerosi eventi che, dal 5 al 7 maggio, hanno trasformato la città partenopea in un’esplosione d’arte e cultura. Non […]

"False prophet" by Tomasz Gornicki & Monstfur

Arte e curiosità – Street art – “False prophet” di Tomasz Gornicki & Monstfur

ENGLISH VERSION IL PROGETTO Tutto nasce in Polonia con Iron Oxide, un’associazione indipendente formata da artisti e curatori che vogliono spingere l’arte contemporanea. Gli artisti coinvolti, fino a questo momento, sono: il collettivo Monstfur, Tomasz Górnicki, Simpson e Seikon. Il progetto è curato da Jan Sętowski. Iron Oxide lamenta il fatto che, mentre ai tempi del […]

Álvaro Arteaga

OperArt [work 547] – Illustrazione – Álvaro Arteaga (Spagna)

“Nato nel 1980 in Spagna e residente in Cile, Alvaro Arteaga Sabaini è un graphic designer, illustratore e art director con Laurea in Arte, Graphic Design e Comunicazione Multimediale presso l’Università di Viña del Mar. I suoi progetti, che si concentrano principalmente sull’illustrazione, si distinguono per un inconfondibile senso dell’umorismo e una gestione del colore […]

Crows are Chased and the Chasing Crows are Destined to be Chased as well, Transcending Space

OperArt [work 545] – Installazione – I corvi di TeamLab (Giappone) a Singapore

“Un’installazione interattiva che avvolge lo spettatore da ogni lato e gli fa dimenticare le coordinate spazio-temporali. Sotto l’evocativo titolo Crows are Chased and the Chasing Crows are Destined to be Chased as well, Transcending Space, il collettivo giapponese TeamLab ha messo insieme tutta la sua sapienza in fatto di software generativi dando vita a un’esperienza […]

Luciano Polverigiani

OperArt [work 544] – Ceramica – Luciano Polverigiani (Argentina)

“L’artista sudamericano Luciano Polverigiani crea oggetti in ceramica che si trovano all’incrocio tra sculture d’arte e giocattoli, figure che sono progettate con un occhio giocoso e pensato. Ogni opera è prodotta da varie argille e fango e poi sparata con legno di eucalipto in un forno a gas alla temperatura ideale per la vitrificazione….” Continua […]

Pierre-Adrien Sollier

OperArt [work 543] – I dipinti Playmobil di Pierre-Adrien Sollier (Francia)

“Pierre-Adrien Sollier è un artista francese che vive a Parigi, in Francia: dal 2011 realizza dei dipinti che riprendono quadri famosi, sostituendo gli oggetti e le figure umane con dei Playmobil, i celebri giocattoli simili ai Lego prodotti dall’azienda tedesca Brandstätter….” Continua a leggere su ilpost.it Link utili: Website | Facebook fan page

Mariko Kusumoto

OperArt [work 542] – Scultura tessile – Mariko Kusumoto (Giappone)

“L’artista Mariko Kusumoto continua a stupirci con la sua capacità di trasformare tessuti in sfere che possono essere indossate come collane, spille e anelli. Nonostante le opere si ispirino a modelli e forme presenti in natura, i pezzi vengono lasciati volutamente ambigui per stimolare l’immaginazione….” Continua a leggere su thisiscolossal.com Link utili: Website | Facebook […]

Lorenzo Quinn @Venezia

OperArt [work 541] – Lorenzo Quinn per la Biennale di Venezia 2017

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO “Lorenzo Quinn al Ca’ Sagredo 13 maggio 2017 – 26 nov 2017 La galleria Halcyon è lieta di annunciare la nuova monumentale scultura di Lorenzo Quinn al Ca’ Sagredo Hotel durante la Biennale di Venezia 2017. Il 13 maggio l’artista contemporaneo Lorenzo Quinn inaugurerà la sua nuova monumentale scultura […]

"Harm Less" by Sonia Rentsch

OperArt [work 540] – Scultura – “Harm Less” di Sonia Rentsch (Australia)

“Nella sua serie “Harm Less“, l’artista Sonia Rentsch, disegna armi moderne realizzando pistole, granate e proiettili fatti con oggetti organici…” Continua a leggere su thisiscolossal.com LINK UTILI: Website | Tumblr | Instagram

Harding Meyer

OperArt [work 539] – Pittura – “The Others” di Harding Meyer (Brasile)

“L’artista brasiliano Harding Meyer si è scatenato in una nuova serie di ritratti iperrealisti, su larga scala, di belle donne. Le sue opere sono realizzate con una frenesia di pennellate pesanti e marcature a spatola, ispirate da fotografie pixelate che spesso trova su Internet…” Continua a leggere su creativeboom.com LINK UTILI: Tumblr | Instagram | […]

Aydin Büyüktas

OperArt [work 538] – Fotografia – Aydin Büyüktas (Turchia)

“Il fotografo e artista digitale turco Aydın Büyüktaş trasforma le strade di Istanbul in distese urbane che sembrano curvare infinitamente verso il cielo. Mentre tenta di trovare paralleli con le immagini mozzafiato del film Inception del 2010, l’artista afferma che la sua vera ispirazione deriva dalla novella satirica Flatland del 1884 che descrive un mondo […]

Graszka Paulska

OperArt [work 536] – Pittura – Graszka Paulska (Polonia)

“Graszka Paulska è un artista polacca, che ha una straordinaria capacità di creare, nei suoi dipinti, figure femminili realistiche e creature deformi inquietante….” Continua a leggere su emptykingdom.com LINK UTILI: Deviantart | Facebook fan page

Thomas Jackson

OperArt [work 535] – Fotografia – Thomas Jackson (Stati Uniti)

Improvvisamente degli sciami di oggetti si materializzano in un bosco, sono colorati, dotati del dono del volo e danzano nell’aria attraversando paesaggi a cui non appartengono. Essi sono animati, sembrano quasi parlare fra loro in un gioco fluttuante che ipnotizza lo sguardo. Tranquilli non si tratta di presenze oscure o della scoperta di un nuovo […]

"Transcending Boundaries" by TeamLab

Arte e curiosità – Installazione – “Transcending Boundaries” by TeamLab

Dal 25 gennaio all’11 marzo 2017 la Pace Gallery di Londra ha ospitato “Transcending Boundaries“, un’installazione interattiva e immersiva creata dal collettivo creativo giapponese TeamLab. L’installazione è composta da due diverse opere: “Universe of Water Particles“, una cascata d’acqua che si diffonde per le sale della galleria dove viene ospitata, e “Flowers Bloom on People“, una proiezione di fiori che […]

Arinze Stanley

OperArt [work 533] – Disegno – Arinze Stanley (Nigeria)

L’artista nigeriano Arinze Stanley lavora con matite di grafite e carboncino su grandi fogli di carta per realizzare enormi ritratti dei suoi soggetti. Impiegando circa 200 ore per ogni opera, Stanley si tormenta sui dettagli più minuti di ogni pezzo per catturare accuratamente riflessi di luce, gocce di sudore o grovigli di capelli…. Continua a […]

Julie Cockburn

OperArt [work 532] – Ricamo su fotografia – Julie Cockburn (Inghilterra)

“L’artista londinese Julie Cockburn trasforma fotografie d’epoca ricamando sopra le loro superfici, aggiungendo elementi luminosi e colorati a ritratti in bianco e nero o sbiaditi dal tempo. Utilizzando le immagini trovate dai mercatini delle pulci e su eBay, Cockburn oscura i volti di sconosciuti, stratificando i ritratti con puntini multicolori, motivi geometrici o ovali in […]

"Bouquet" by Simone Paccini

OperArt [work 531] – Fotografia – “Bouquet” di Simone Paccini (Italia)

“Il progetto nasce dall’idea di raccontare, attraverso oggetti floreali, l’amore che vi è tra le persone. I fiori fungono da protagonisti, portando l’osservatore a concentrarsi sul volto delle persone, le quali sono prive di identità. Maschi, femmine, anziani, bambini, omosessuali o etero. Nessuno sa di preciso chi ci sia dietro quei fiori. L’importante è che […]

"Forms in Space… by Light (in Time)" by Cerith Wyn Evans

OperArt [work 530] – “Forms in Space… by Light (in Time)” di Cerith Wyn Evans (Galles)

“Sospesa al soffitto della Tate Britain è ultima installazione dell’artista gallese Cerith Wyn Evans, più di un miglio di illuminazione luminosa al neon rotta da linee astratte e curve monumentali. Il pezzo, “Forms in Space… by Light (in Time)“, cambia con la prospettiva, ciascuna delle tre sezioni del lavoro è in continuo morphing come se […]

"Rare Flowers" by Vinicius Terranova

OperArt [work 529] – Fotografia – “Rare Flowers” by Vinicius Terranova (Svizzera)

“La bellezza unica delle gemelle albine Lara e Mara Bawar sono nate in Brasile da genitori africani. Sono albine, la loro pelle sembra di porcellana. Il fotografo Vinicius Terranova le ha conosciute a San Paolo e ha deciso di raccontare la loro straordinaria bellezza nel progetto Rare Flowers…” Continua a leggere su vanityfair.it LINK UTILI: […]