Erotica

La foto del giorno – Bolero di Manara – Strisce di storia

La prima volta che mi sono imbattuta in quest’opera per caso, navigando per la rete, sono rimasta incantata ad osservare dettagliatamente tutte le diverse tavole.
Ho avuto la netta sensazione di aver trovato un tesoro, una rarità di incredibile bellezza. Oltre naturalmente alla sempre più accresciuta ammirazione per il maestro Manara.
Venticinque strisce che ripercorrono la storia dell’uomo dalla nascita fino al 2000.

Al di là dell’estrema bellezza degli individui e dell’ingegnosa e gradevole rappresentazione storica, con la violenza, la morte, il sesso sfrenato ed il senso di sopraffazione, viene fuori anche l’ineluttabilità del prevalere degli istinti primordiali dell’uomo, nonostante si evolva e cambi i suoi stili di vita e/o il suo aspetto.
Il 2000 è nebbioso, sembra che non si scorgano ancora i contorni di un futuro non ipotizzabile. Mi chiedo quale potrebbe essere la prossima tavola, se quella nebbia possa nascondere qualcosa di diverso dalla disperazione, il prevalere incontrollato degli impulsi primitivi e la guerra, assoluti protagonisti di queste strisce di storia…

LINK UTILI:

Sito ufficiale di Milo Manara
Milo Manara su wikipedia

3 risposte »

    • Io amo Manara, si sarà capito. Adesso che è passato un po’ di tempo da questi articoli, sto pensando che mi manca e credo che prenderò in considerazione la possibilità di recensire degli altri suoi lavori. Il materiale non mi manca 🙂

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.