Il mio nuovo arredo antropomorfo

David Blazquez“E’ proprio arrivato il momento di cambiare l’arredo di casa!”, pensai sabato mattina. “Bene, approfitto della giornata libera per fare un giro per negozi e vedere cosa propone il mercato.”.
Un carico di buona volontà e l’eccitazione di quando prendi una decisione che cambierà la tua vita. Sì, perché, a mio parere, anche solo un tocco diverso nei colori e nell’ambiente che ci circonda, può influire sull’umore. E poi via quel tedioso, classico ed anti-estetico mobilio da cui sono circondata, comprato a due lire per l’urgenza da trasloco improvviso. Ci vuole qualcosa di nuovo, innovativo, che riempia di allegria i miei risvegli ed i ritorni a casa dopo una giornata massacrante.

David Blazquez
Il mio entusiasmo calò progressivamente, negozio dopo negozio, fino a toccare miseramente terra, dopo l’ultimo della lista. Tutto già visto, niente di nuovo. Fino a che, poggiata al bancone per chiedere informazioni alla commessa, il mio sguardo venne attratto da un catalogo assai insolito. Chiesi subito alla gentile fanciulla se potessi vederlo e lei prima arrossì, poi mi sorrise porgendomelo.
David Blazquez“Interessante, molto interessante… Proprio quello che cercavo. Signorina, doveva dirmelo subito!”.
Lei rise e mi disse che stava dando un’occhiata anche lei e che comunque si trattava di un prodotto molto particolare e i tempi di consegna spesso erano lunghi, almeno così le avevano detto.
Non mi feci scoraggiare. Avevo aspettato tanto, qualche mese in più non faceva differenza.

David BlazquezOrdinai subito ciò che mi serviva: una bellissima libreria simil-carne-umana vellutata, fatta di un materiale bello resistente, il porta tv abbinato ed ergonomico, con le maniglie funzionali e nei posti giusti, un bel tavolo per 6 persone (purtroppo non espandibile). Non potevano mancare le sedie accoglienti quanto un abbraccio umano, a quanto diceva la ragazza, che si fece prendere dalla foga e ne elencò tutte le caratteristiche. In realtà mi confidò la sua intenzione di ordinare quello chiccóso mobilio anche per casa sua.
Aggiunsi anche un divano a due posti, a quanto pare dotato di particolari funzioni, come il tasto vibrazione per darti quel relax dovuto dopo il duro lavoro.
David BlazquezLa ciliegina sulla torta una splendida lampada, ben armonizzata col resto, che richiama sottilmente i materiali e le fantasie dell’insieme e che, con la sua luce soffusa, genera quell’atmosfera ideale per le serate spente, quando hai voglia solo di farti coccolare dal divano in compagnia di un bel libro.

Mi resi conto di essere diventata simpatica alla commessa. Le dissi di darmi del tu e io feci lo stesso. Iniziammo a decantare le lodi di quel bellissimo mobilio che ancora non avevamo, ma che solleticava enormemente la nostra fantasia.
David BlazquezLei aveva già deciso dove piazzare la lampada, io ero ancora dubbiosa, ma ero sicura che avrei trovato senza difficoltà la giusta collocazione. Era così emozionata ed euforica che mi disse: “Visto che mi sembri una  a posto e che hai comprato praticamente tutti i pezzi, credo di potermi permettere di regalarti l’asse da stiro abbinato.”.
La guardai con aria di riconoscenza e con uno sguardo affettuoso, non poteva certo sapere che non mi stiro neanche le camicie. Avevo giusto bisogno dello stimolo giusto per cambiare le mie abitudini…

So già che io e i miei nuovi complementi d’arredo andremo d’accordissimo e di certo saranno una sprizzata di allegria e buonumore nella mia tetra monotonia mobiliare.

N.B. per tutti quelli che si battono per la violenza contro gli umani, questo racconto è frutto della mia fantasia e le foto, scattate da David Blazquez nel 2009, sono solo a fine artistico (e provocatorio?).

LINK UTILI
Sito web di David Blazquez

7 commenti

  1. Avevo già avuto l’occasione di vedere ” questo catalogo “, sono scatti veramente divertenti!
    Secondo me , la ciliegina sulla torta e’ ” peccato che non sia espandibile “

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.