Strane coincidenze – Sposi e/o porta-sfiga?

Fotomontaggio eseguito in occasione delle nozze di Amedeo d’Aosta (1867)Il 30 giugno 1867 si celebrò il matrimonio fra il Duca d’Aosta Amedeo Ferdinando Maria di Savoia e Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna, erede di un antico casato biellese.

Questo evento si rivelò alquanto  infausto, in quanto portò indirettamente alla morte di ben sei persone:

  1. il colonnello che guidò il corteo nuziale ebbe un collasso causato da un colpo di sole;
  2. una delle cameriere della principessa si impiccò;
  3. l’aiutante del re, padre del Duca, cadde da cavallo e morì sul colpo;
  4. un capostazione finì sotto il treno che trasportava gli sposini;
  5.  il portiere dell’albergo in cui la coppia soggiornò si tagliò la gola;
  6. il testimone dello sposo si sparò.

Duca d’Aosta Amedeo Ferdinando Maria di Savoia e Maria Vittoria dal Pozzo della CisternaCerto “il grande giorno” dei due non è stato, come ci si aspetterebbe, il giorno più felice della loro vita. Soprattutto non lo è stato per chi ha avuto la fortuna di parteciparvi…

Un commento

Rispondi a Fabrizio Bonati Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.