Il corto della settimana – lo short animato “Alma” di Rodrigo Blass

Alma di Rodrigo BlassIn una giornata fredda e nevosa, una dolce bambina si aggira saltellando per le strade della sua città, finché non viene incuriosita dalla vetrina di un negozio di bambole.
Si sa quanto i bambini siano curiosi e quanto la fissa per un giocattolo possa spingerli a qualsiasi cosa pur di averlo, soprattutto quando in una bambola rivedono quasi la loro immagine riflessa, come in questo caso.
Non voglio svelare di più per non rovinavi la sorpresa, vi dico solo che il nome della bambina, Alma (che in spagnolo significa “Anima”),  non è stato scelto a caso…

Link utili / Useful links:
Alma – Wiki
Rodrigo Blass – Info

Via webshortfilms.wordpress.com

6 commenti

    • Se dovessimo considerare la cosa dal punto di vista morale, credo che metà (se non più) della filmografia mondiale sarebbe vietata. Mai sentito parlare di horror? thriller? Non sempre il bene vince sul male. La realtà insegna…

      • E chi dice il contrario? Tu giudichi dai punti di vista che preferisci, e io pure. IMHO il corto non mi piace (sempre che mi sia consentito) perché, seppure tecnicamente ottimo, il messaggio è pessimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.