Arte e curiosità dal mondo – The Obliteration Room di Yayoi Kusama

Si chiama “The Obliteration Room” ed è un progetto meraviglioso: prendete una stanza completamente  anonima in cui tutti gli elementi sono stati dipinti di bianco e fateci Yayoi Kusama - The Obliteration Roomentrare dei bambini armati di post-it colorati. Dite loro che possono fare tutto quello che desiderano, possono imbrattare le pareti e lasciarsi andare a quell’istinto artistico spontaneo e non controllato che solo loro possiedono. Ed ecco comparire i colori, dapprima pochi e isolati, fino a diventare un effluvio irregolare, tanto che la stanza perde forma nuovamente divenendo l’espressione della fantasia sgargiante dei piccoli artisti.
Un lavoro interessante ed emozionante quello dell’artista giapponese Yayoi Kusama, un’opera interattiva che non può lasciare indifferenti ma che, al contrario, colora l’arte della fresca inconsapevolezza bambina.

Link utili / Useful links:
Yayoi Kusama su questo blog
Yayoi Kusama – Website
Yayoi Kusama – Facebook



Via interactive.qag.qld.gov.au

14 commenti

  1. Ciao Barbara! Veramente interessante questo progetto! Ma una curiosità, in questo caso chi è da annoverare come l’artista? Kusama o i bimbi? 😉 Comunque mi piace un sacco e voglio partecipare anch’io a questi progetti eheh Un saluto Barbara 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.