Habemus Librum: esce il Manuale sentimentale per simpatiche canaglie

Copertina Manuale sentimentale per simpatiche canaglieOgni libro ha la sua storia. Quella del Manuale sentimentale per Simpatiche Canaglie è pubblica e custodita fra le pagine di questo blog.
In realtà la sua genesi parte molto prima ed è da ascrivere alle goliardiche cenette fra amici in cui si finisce per raccontare ogni minimo dettaglio della propria (e non) vita sentimentale, o alle sedute di fine allenamento negli spogliatoi della palestra in cui si ripassa inevitabilmente l’abc (e oltre) dei controversi travagli amorosi, o nella sala d’aspetto della parrucchiera che ti informa di tutti i torbidi intrighi del quartiere e via dicendo.
La sensazione è che i rapporti sentimentali siano percepiti in modo troppo serio, quasi tragico, cosa che li rende pesanti e difficili da risolvere e godere con spensieratezza.
Qualcuno un giorno mi disse:
Ah se ci fosse un manuale dei rapporti, un trattato scientifico che ti spiegasse come affrontare le beghe sentimentali…
E’ lì che mi si è accesa la classica lampadina e che il cervello ha iniziato a correre all’impazzata immaginando un manuale semiserio che si prendesse beffa dei turbamenti amorosi, e lo facesse con un rigore (ironicamente) scientifico. Così è nato il Manuale sentimentale per simpatiche canaglie: l’immagine del mondo serio e adulto dell’amore rivissuto con la freschezza ingenua delle piccole canaglie, col loro modo saggio di dar poco peso alle faccende sentimentali e col loro risolverle con una risata.
La prima pubblicazione è avvenuta a puntate su questo blog, poi, grazie anche all’incoraggiamento e alle risposte di voi lettori, lo scritto è cresciuto e Editoriale Programma mi ha proposto una pubblicazione su carta e in versione ebook.
E così eccoci qui.

Quali sono le novità rispetto a quello che, in parte, avete letto sul blog?
Per ovvie ragioni il testo è stato completamente rivisto. Il concetto è lo stesso e lo stile di esposizione idem. Diciamo che lo scritto è stato depurato dalle influenze di una scrittura legata a un blog personale e reso più universalmente fruibile.
Inoltre ho voluto introdurre due personaggi, Virna e Marcello, che percorrono le irte vie dei rapporti amorosi rappresentando il campione di riferimento, anche se ne fanno parte solo loro e un numero imprecisato (ma scientifico!) di altri individui.
Attraverso Virna e Marcello il Manuale si è arricchito di dialoghi che sono disseminati fra i capitoli a mò di esempio o risultato di studio.
La pubblicazione sul blog si interruppe a metà dei capitoli che, in realtà, percorrono tutte le fasi della vita sentimentale a partire dall’individuazione della preda, passando per i tentativi di abbordaggio, l’analisi della sfera sessuale, l’innamoramento, la vita di coppia, il matrimonio, le crisi, il tradimento, i figli e per finire la vecchiaia.
So che potrebbe sembrare un paradosso ma il fine di questo manuale sentimentale è quello di dimostrare l’inutilità dei manuali sentimentali, l’impossibilità di risolvere i propri problemi sul campo attraverso delle regole. L’unica via d’uscita sembra quella di prendere meno sul serio l’amore, le sue manifestazioni e per forza di cose se stessi.

Il Manuale sentimentale per simpatiche canaglie è disponibile anche in ebook. Clicca qui per saperne di più.

LINK UTILI:
Cosa è successo alla presentazione del Manuale sentimentale per simpatiche canaglie?
Cagliari, 17 maggio: Presentazione del libro
Pagina di acquisto sul sito di Editoriale Programma
Pagina di acquisto ebook su amazon
Scheda su sito brabs.me
Pagina anobii
Facebook fan page
Recensione di Valentina Ciambrone per Solo Sapere News

Credits foto di copertina: Marilena Riello FlickrBlog – Facebook fan page

33 commenti

  1. ….ok dai!!…….se non proprio gemella troveremo almeno un’anima sorella o, nel tuo caso, un’anima fratello ;)……. bene nel fratempo mi darò alla ricerca del manuale, lo messo tra le prossime letture con priorità Assoluta 😉 …. ma il libreria lo trovo?

    • Grazie End 🙂
      Per ora la versione ebook non è disponibile ma spero di riuscire a farla realizzare prestissimo. Appena verrai in possesso del libro, se un giorno accadrà, sappi che la dedica, nonostante sia genericamente indirizzata ai lettori del blog, è riferita ad alcuni in particolare, quelli che hanno sostenuto il progetto sin dal principio e mi hanno spronato perché diventasse qualcosa di più. E tu sei uno di loro 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.