Arte & curiosità dal mondo

Streetart With Love – Le donne impertinenti di Miss van

Miss van

Miss van

La storia di Vanessa Castex, in arte Miss van, inizia negli anni ’90 periodo in cui ella, dopo essersi laureata all’Accademia di Belle Arti, si inventò, insieme a Mademoiselle Kat, un nuovo modo di fare graffiti writing. Al posto del classico spray, infatti, esse presero a utilizzare la vernice acrilica.
I soggetti, immersi in un’atmosfera cupa e surreale, sono sempre donne spesso mascherate, spesso accostate a conigli e cerbiatti. Esse hanno dalle espressioni insolenti e, a livello stilistico, evidenziano influenze varianti fra la figurazione pittorica giapponese, i cartoni animati, le forme delle pin up anni ’50 e le strisce comiche di Vaughn Bodé.
Uno dei loro segni distintivi (e curiosi): osservatele, esse hanno sempre mani da 4 dita!
Vi lascio alla gallery, buona visione!

P.S. qualcuno mi ha detto che troverò le opere di Miss van a Barcellona. Quindi…

Per saperne di più / Useful links:
Miss van su questo blog | Website | Wikipedia | Twitter | Instagram | Facebook fan page


Via streetartnews.net

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.