Erotismo in gocce – Illustrazione – Polly Nor: humor e sessualità femminile

Polly NorAvete un’idea della ragazza del 21° secolo come dolce, casta e indifesa? Bene, abbandonatela! In caso contrario verrete schiaffeggiati dalle illustrazioni dell’artista londinese Polly Nor che, sfatando l’immagine della donna oggettivata diffusa dai media, restituisce un punto di vista alternativo sulle relazioni e le emozioni femminili.
Una dimensione, insomma, della donna moderna che prende spunto da tweet, memi e selfie, tutte espressioni reali di una società che sta cambiando e che, inevitabilmente, comporta delle trasformazioni anche nell’approccio della donna alla sessualità. C’è da dire che le illustrazioni di Polly Nor hanno un retrogusto ironico-sarcastico che non è per tutti, anzi… esse appaiono spesso cattive, esagerate ma proprio per questo forti ed efficaci.
Se non siete portatori insani di morale, la gallery che segue vi farà sorridere. In caso contrario, magari vi aprirà un mondo fatto di gioco e ironia, indispensabili per una vita sana e rispettosa (intellettualmente parlando). Enjoy!

Link utili / Useful links:
Polly Nor – Website
Polly Nor – Instagram

Via dazeddigital.com

6 commenti

  1. Sembra che trattare questi temi sia tabù… Meno male che c’è chi ne parla e non ha problemi a farlo in un mondo dove tutti/e guardano ma non dicono, fanno ma si vergognano, desiderano ma non comunicano perché fra tabù, preconcetti, blocchi mentali e popolari non c’è verso di scardinare una censura così forte prima di tutto fra le persone! Apprezzo il post perché ne parla! Io non mi vergogno a parlarne mancano sempre interlocutrici in grado di sostenere un dialogo in tal senso. Bel post complimenti 🙂

    • Totem e tabù hanno sempre creato guerre, violenza e mancata soddisfazione sessuale delle donne. Io sono per la pace e per la parità dei sessi anche in campo sessuale 🙂
      (Grazie per il tuo intervento, fa piacere sapere di non essere soli in questa infinita lotta contro la – falsa – morale)

      • Ma nessun problema! Concordo a pieno e spesso anche io mi ci imbatto in questa omertà… Ma la gente è curiosa…basti dire che fra i miei post va per la maggiore quelli che vede nel titolo la parola tette…. Comunque sempre disponibile al dialogo e al confronto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.