Arte & curiosità dal mondo

Arte e curiosità – La scultura tessile di Kiyomi Iwata

Sono totalmente aperta. E siccome io sono aperta, posso galleggiare. Per me, questo è un processo entusiasmante in sé.

Kiyomi Iwata - Photo by Robert SeveriNon so se son rimasta più incantata dall’armonia delle sculture tessili dell’artista giapponese Kiyomi Iwata o dalla sua stessa leggiadria, quel galleggiamento di cui parla che la porta a riprodurre, in modo spontaneo e con uno stile del tutto contemporaneo, la tradizione artistica del suo paese. Ora che ci penso si tratta della somma di questi elementi, della naturalezza e fluidità del suo lavoro. Inizialmente le sue opere erano fatte d’organza e chiuse con materiali quali l’alluminio, il rame e la rete di ottone. Poi ha preso a scolpire con il kibiso, una sostanza grossolana che, a quanto pare, ogni baco da seta produce nei primi anni di vita, quando sta cercando di capire come filare la seta.
Kiyomi Iwata, che è nata a Kobe, in Giappone, nel 1960 si è trasferita negli Stati Uniti e ha preso la sua prima lezione d’arte presso il Virginia Museum of Fine Arts. Dopo aver vissuto a New York e altrove, lei e suo marito vivono attualmente a Richmond.
Ecco le opere. Buona visione!

Via craftcouncil.org

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.