Erotismo in gocce – Pittura – L’iperrealismo narrativo di Gerard Schlosser

Gerard SchlosserQuiete, contemplazione e connessione, ma anche profonda intimità, sono le sensazioni trapelanti dal lavoro dell’artista francese Gerard Schlosser.
Egli parte da fotografie di situazioni banali e quotidiane, come dei ragazzi in spiaggia, o buttati sull’erba durante un picnic, o sdraiati sul letto di casa. Successivamente ne ritaglia un particolare isolandone delle scene che possono essere, ad esempio, un seno, una mano dentro la maglietta, una porzione di bacino. Quelli diventano i suoi soggetti che vengono dipinti iperrealisticamente tanto da sembrare veri e soprattutto parlanti. Le sue risultano infatti delle narrazioni dalle suggestioni cinematografiche che parlano di sensualità, sesso e intimità.
L’arte di Schlosser viene associata al movimento della Figuration Narrative e alla pop art francese.
Ecco le immagini. Buona visione!

Link utili / Useful links:
Artnet | Wikipedia

Via illusion.scene360.com

Annunci

2 commenti

  1. Che incredibile densità. Davvero.
    Gli scorci presi sono certamente indicativi di una notevole capacità di osservazione.

    1. Mi trovi (molto) d’accordo 😉
      Ciao Gianni, buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: