Sardegna contemporanea – Fotografia – Alessandro Spiga

Alessandro Spiga - natura - Just a rock

Alessandro Spiga – natura – Just a rock

La fotografia è una fantastica forma d’arte, della quale ha scoperto nel tempo piccoli e grandi segreti: primo fra tutti la sua grande versatilità. Tutto può essere fotografato con passione: la natura, così come l’uomo e le sue espressioni.
Alessandro Spiga

NOTE BIOGRAFICHE:
Alessandro Spiga è nato a Cagliari nel 1975. Fin da piccolo ha avuto una grande passione per la natura e per il mondo acquatico. Si è avvicinato alla fotografia perché riteneva fosse una tecnica fantastica per rappresentare la spettacolare evoluzione del mondo vivente, del quale ha approfondito la conoscenza fino alla laurea in Scienze Naturali.
Oggi, con le sue immagini riesce a catturare un po’ tutto quello che lo circonda e in particolare quanto può descrivere la sua terra, la Sardegna. Le sue prime fotografie pubblicate in una rivista risalgono al 2003, da allora ha pubblicato su numerose testate in tutto il mondo e molti suoi progetti sono stati esposti in mostre personali e collettive, tra questi ricordiamo:
-“Se comprendere è impossibile, ricordare è necessario” del 2013, una toccante serie di ritratti dei reduci della seconda guerra mondiale accompagnati dalle loro testimonianze audio.
-“Retrattos” abiti e volti della tradizione sarda, iniziato nel 2014 e ancora in corso. Nel 2015 una delle foto del progetto, “The mirror of time“, ha ottenuto un importante riconoscimento internazionale entrando nelle 10 finaliste della categoria Arte e Cultura ai Sony World Photography Awards, uno dei concorsi fotografici più prestigiosi del mondo.
Dal 2014 si cimenta in una antica e complessa tecnica di stampa risalente a prima del 1850, la gomma bicromata, ottenendo risultati unici e molto suggestivi.
Nel 2017 ha partecipato al volume “Sardegna – 20 Fotografi di Natura” edito da Carlo Delfino.

LINK UTILI:
Website | Instagram | Facebook fan page

Annunci

2 commenti

  1. Complimenti all’ artista ! Foto veramente cariche di sensazioni, quasi tridimensionali….. e brava ovviamente a Barbi !

    1. Grazie da parte di entrambi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: