Schizzi saltuari – Un tempo mi piaceva fare ironia sui fatti del mondo [15]

Banksy @ Royal Accademy, Londra - Giugno 2019
Banksy @ Royal Accademy, Londra – Giugno 2019

Riflessioni fanta-cosmiche sulla meta-esistenza

Un tempo mi piaceva fare ironia sui fatti del mondo. Oggi i fatti si fanno ironia da soli.

Un tempo mi piaceva fare ironia sui fatti del mondo anche se, da ciò che percepivo, non tutti la capivano. Oggi i fatti stessi appaiono già come una grande farsa, e allo stesso modo non tutti lo capiscono, anzi la maggior parte delle persone la interpreta come la nuova realtà.
Una realtà-farsa (e falsa) che si prende gioco delle nostre vite già piegate dalla propria ironia esistenziale.

Quindi come comunicare oggi? Che linguaggio utilizzare sia nella comunicazione verbale che in quella visiva? Facendo ironia sull’ironia? Sarebbe certo un bell’esercizio, intellettualmente e artisticamente parlando. Peccato però che sarebbe poco utile, visto che arriverebbe a ben poche persone. Mi chiedo se sia il caso invece, visto il dilagare del sensazionalismo populista che tutti capiscono e annettono alla propria pseudo-realtà, di tornare a una comunicazione diretta e precisa che tenti di svelare la farsa.

Ho sempre pensato che l’ironia fosse uno strumento utile per aprire i cervelli ma che utilità ha in un mondo in cui si è perso l’atteggiamento critico e solo pochi hanno le architetture mentali per recepirla?

N.B. Nella foto: Banksy @ Royal Accademy, Londra – Giugno 2019.

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.