I cambiamenti climatici nella scultura di Selçuk Yılmaz

Selçuk Yılmaz
Selçuk Yılmaz

Blue Planet” è il titolo dell’ultimo lavoro di scultura in metallo su larga scala di Selçuk Yılmaz. A differenza dei suoi lavori precedenti, caratterizzati dal soggetto animale, l’artista turco, sensibile alla causa ecologica, ha aggiunto la figura umana. Egli, infatti, vuole porre attenzione sugli effetti distruttivi che l’uomo ha sull’ambiente, effetti che hanno portato ai cambiamenti climatici, all’inquinamento oceanico, atmosferico e via dicendo. L’opera, che contempla più di 20.000 pezzi di metallo saldati assieme, è stata realizzata in quasi due anni e rappresenta una donna in lotta coi soliti animali, come un leone che è alto 10 piedi e pesa circa 220 libbre, mentre un avvoltoio aspetta paziente che qualcuno abbia la meglio. La donna tiene la mano in un pianeta blu, come se ci fosse comunque una speranza per l’uomo.
Ecco le immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Selçuk Yılmaz in questo blog | Behance | Instagram

Via thisiscolossal.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.