Emergenza Coronavirus – Iniziative online di musei e gallerie [22]

#iorestoacasa

Cosa troverete: due conferenze sui Capolavori della Johannesburg Art Gallery per il Forte di Bard; “Un mondo nuovo #OLTRE” per il MAXXI di Roma; #ProssimaFermata per la Stazione dell’arte di Ulassai; l’Archivio storico del Museo Lavazza di Torino disponibile online; #TeleMuseion per il Museion di Bolzano; “Speaking of Heinz Mack” per la Cortesi Gallery di Milano; Massimo Bartolini per il CSAC di Parma; Ho Tzu Nyen per l’Ar/ge kunst di Bolzano; #storieaportechiuse per il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano; il virtual tour della Lanterna di Genova; “Fondazione Bracco a casa con te” per la Fondazione Bracco di Milano; Pacifico Silano e Sarah Palmer per MONTI 8 di Latina; #sharingiscaring per la Fondazione Antonio Dalle Nogare di Bolzano; “Risentimento / Ressentiment” e “jump and run” per Kunst Meran di Merano.

Museo Lavazza apre le porte virtuali dell’Archivio Storico
L’arte come motore di ripartenza: il Museo Lavazza raccoglie l’invito lanciato dalla campagna #iorestoacasa del MiBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e dell’associazione Museimpresa, aprendo virtualmente al pubblico appassionato di arte, cultura e, ovviamente, caffè i contenuti esclusivi dell’Archivio Storico Lavazza, che custodisce la tradizione e il patrimonio storico di 125 anni. L’azienda torinese durante il mese di aprile mette a disposizione tre percorsi narrativi digitali, corredati di immagini e materiale d’epoca, per raccontare la storia di Lavazza, ma anche quella del nostro Paese
Dove: Torino, Museo Lavazza
Quando: 7 aprile 2020 – 31 dicembre 2020

#ProssimaFermata – La Stazione dell’Arte un mese di viaggio virtuale
A un mese dalla campagna #iorestoacasa lanciata dal Mibact, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Fondazione Stazione dell’Arte traccia un primo bilancio di #ProssimaFermata, l’iniziativa con cui ha attivato una programmazione culturale alternativa, con l’intento di uscire – temporaneamente – dagli spazi fisici del museo e mantenere vivo il dialogo con il pubblico attraverso i social. In poco meno di 30 giorni l’idea di portare la Stazione dell’Arte nelle case di tutti i potenziali fruitori del suo patrimonio culturale è stata premiata con risultati record.
Nel mese appena trascorso, l’itinerario di #ProssimaFermata sui social è stato scandito da tappe virtuali all’interno della Stazione dell’Arte: un percorso lungo il quale, alle varie fermate, i passeggeri hanno fatto sosta con interviste, documentari, trasmissioni radiofoniche in podcast e altri contenuti multimediali.
Dove: Ulassai, Museo Stazione dell’arte
Quando: 7 aprile 2020 – 7 maggio 2020

Massimo Bartolini – On Identikit
Lo scorso 16 febbraio lo CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma ha inaugurato gli spazi rinnovati e restaurati dell’Abbazia di Valserena con l’installazione di Massimo Bartolini dal titolo On Identikit, primo appuntamento del programma di residenze d’artista Through time: integrità e trasformazione dell’opera, realizzato in occasione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020.
Gli spazi espositivi dello CSAC sono attualmente chiusi in ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID -19, ma in attesa della riapertura della mostra e della pubblicazione del calendario con le nuove date delle mostre già programmate, sono stati predisposti sul sito csacparma.it e sui nostri social una serie di nuovi contenuti e approfondimenti online.
Dove: Parma, CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione
Quando: 7 aprile 2020 – 7 maggio 2020

Speaking of Heinz Mack
Una mostra virtuale con le opere di uno dei fondatori del Gruppo Zero.
Dove: Milano, Cortesi Gallery
Quando: 7 aprile 2020 – 7 maggio 2020

Fondazione Bracco a casa con te
Chiuse le esposizioni permanenti e temporanee, chiusi i teatri e i musei, e con il diktat di rimanere a casa per bloccare l’epidemia di Covid-19, gli Italiani hanno fame di un’offerta culturale online. Fondazione Bracco, l’istituzione creata dieci anni fa da Diana Bracco, che ha tra i suoi obiettivi proprio la diffusione della cultura, sperimenta nuovi format comunicativi, offrendo proposte fruibili sul proprio ecosistema digitale, dal sito web ai canali social (Facebook, Instagram, e Twitter).
Dove: Milano, Fondazione Bracco
Quando: 7 aprile 2020 – 7 maggio 2020

Pacifico Silano / Sarah Palmer – Out of the folds
MONTI 8 è lieta di annunciare “Out of the Folds”, doppia personale che
presenta i lavori di Pacifico Silano e Sarah Palmer, organizzata in
collaborazione con la galleria Mrs. di New York.
La mostra apre la prima stagione della galleria, fondata a marzo 2020 con uno
sguardo attentissimo alle nuove generazioni e alle figure più interessanti della
scena contemporanea internazionale.
Il titolo è un riferimento al poema “Unfolded Out of the Folds”, scritto nel 1956
da Walt Whitman e presente nella sua celebre raccolta Leaves of Grass.
Dove: Latina, MONTI 8
Quando: 7 aprile 2020 – 7 maggio 2020

Mostra “Risentimento / Ressentiment” e videogioco “jump and run”
Sui suoi account social Instagram, Facebook e YouTube Kunst Meran Merano Arte vari materiali legati alla mostra mai inaugurata “Risentimento / Ressentiment” e uno dei contributi più originali proposti da un’istituzione in queste settimane: il videogioco “jump and run” per percorrere lo spazio espositivo e scoprire le opere esposte.
Dove: Bolzano, Kunst Meran Merano Arte
Quando: marzo 2020 – aprile 2020

#sharingiscaring
Mentre fino al 9 maggio negli spazi per le mostre temporaenee della Fondazione Antonio Dalle Nogare rimane allestita “Up The Heavies”, la personale di Peter Wächtler (1979 Hannover) e nelle altre sale è allestita la collezione privata divenuta visitabile da settembre 2018, alla chiusura per l’emeregza santiatria la Fondazione ha così dichiarato: «Una chiusura temporanea non fermerà l’arte. Questo è il messaggio che vogliamo arrivi forte e chiaro a tutti i nostri amici e visitatori con la campagna Instagram e Facebook #sharingiscaring».
Dove: Bolzano, Fondazione Antonio Dalle Nogare
Quando: 8 marzo 2020 – 30 aprile 2020

Lanterna di Genova – virtual tour
“LA LANTERNA NON SI FERMA”
Il Complesso Monumentale della Lanterna di Genova, parte del Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni, continua le sue attività con la ricerca, la progettazione, la programmazione, le manutenzioni, per condividere i valori che la rendono patrimonio di tutti
In attesa di poter riaccogliere i suoi visitatori, è raggiungibile “virtualmente” grazie ad un tour 3D (video credit Paolo Micai) disponibile sul sito.
Il monumento simbolo di Genova, come i più famosi edifici del mondo, cambia il colore della sua illuminazione per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sui temi più importanti.
Dove: Genova, Lanterna di Genova
Quando: 7 aprile 2020 – 20 aprile 2020

Due conferenze sui Capolavori della Johannesburg Art Gallery
Prosegue la programmazione culturale online del Forte di Bard. Il palinsesto si arricchisce di due appuntamenti di approfondimento della mostra Capolavori della Johannesburg Art Gallery. Dagli Impressionisti a Picasso.
La curatrice dell’esposizione Simona Bartolena terrà due conferenze che saranno trasmesse in diretta sul sito e sul canale Youtube del Forte: il primo appuntamento è in programma per martedì 7 aprile 2020, alle ore 18.00 e sarà dedicato ad una presentazione del progetto espositivo e della collezione che aprì al pubblico nel 1910, diventando il principale museo d’arte africano.
Dove: Bard, Forte di Bard
Quando: 7 aprile 2020 – 14 aprile 2020

#storieaportechiuse – Storie della realtà virtuale
Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci presenta il nuovo palinsesto settimanale di #storieaportechiuse che va da lunedì 6 a domenica 12 aprile. Il format digitale nato per raccontare le storie più belle del Museo ogni giorno sui suoi canali Facebook, Instagram e YouTube, accompagna virtualmente il pubblico all’interno del Museo anche mentre non è accessibile, attraverso pillole-video, immagini e documenti inediti che parlano di scienza, tecnologia, attualità, dietro le quinte, education.
Il palinsesto settimanale del format digitale #storieaportechiuse online tutti i giorni sui canali social del museo si arricchisce di un nuovo contenuto, disponibile ogni sabato.
Dove: Milano, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
Quando: 7 aprile 2020 – 11 aprile 2020

#iorestoacasa con il MAXXI – Un mondo nuovo #OLTRE
Prosegue lo speciale palinsesto online #IORESTOACASA con il MAXXI, l’offerta culturale ricca e articolata su tutti i canali social del Museo (FB, Instagram, YouTube, Twitter e Telegram), pensata e realizzata per far proseguire il dibattito, la riflessione e la ricerca del Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Oggi, martedì 7 aprile, alle 16 in prima visione sul canale YouTube del MAXXI, appuntamento con la prima puntata del nuovo progetto speciale Un mondo nuovo #OLTRE, realizzato in collaborazione con My Life Design Academy, che unisce arte, scienza e spiritualità per riflettere sul difficile momento attuale, ma anche sui suoi potenziali insegnamenti e sulle grandi trasformazioni che seguiranno. Ne parleranno il cantautore e musicista Brunori Sas, Immaculata De Vivo, Professoressa di Epidemiologia alla Harvard Medical School, Daniel Lumera, scrittore, docente ed esperto nelle scienze del benessere e della qualità della vita e Giovanna Melandri, Presidente della Fondazione MAXXI.
Dove: Roma, MAXXI
Quando: 7 aprile 2020 – 9 aprile 2020

#TeleMuseion
Una serie di iniziative sui canali web e social, con cui Museion è virtualmente vicino al pubblico e lo coinvolge non solo mettendo a disposizione contenuti e approfondimenti sulle mostre, ma anche proponendo attività di mediazione e partecipazione “a distanza”».
Telemuseion è una piattaforma all’interno del sito di Museion che contiene una serie molto ampia di proposte, diffusa anche sugli account Instagram, Facebook e YouTube del museo.
Dove: Bolzano, Museion
Quando: 13 marzo 2020 – aprile 2020

Ho Tzu Nyen. R for Resonance
Allo scattare del lock down la scelta di ar/ge kunst è stata controcorrente e ha deciso di mantenere un focus stabile sulla mostra in corso, senza proporre nuovi contributi nel corso delle settimane, a eccezione della pubblicazione “a puntate” sull’account Facebook di Ar/ge Kunst di un testo che fa parte delle opere in mostre.
Dove: Bolzano, Ar/ge kunst
Quando: febbraio 2020 – aprile 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.