News dal Blog

Emergenza Coronavirus – Iniziative online di musei e gallerie [43]

#iorestoacasa

Cosa troverete: “Art From Home” per il Louvre Abu Dhabi; Eugenio Tibaldi per la Galleria Umberto Di Marino di Napoli; Radio GAMeC si prepara alla Fase 2 per il GAMeC di Bergamo; Tommaso Paradiso per il Triennale Decameron della Triennale di Milano; Elisabetta Benassi per il Centro Pecci Extra del Centro Pecci di Prato; “Arte in prime time” per il MAXXI di Roma; Tom Friedman per Vistamare di Pescara; “Let me show you a story” per la LIS10 Gallery di Milano.

Art From Home
Il Louvre Abu Dhabi incrementa la propria presenza online, con un’offerta digitale gratuita e più contenuti come tour virtuali, video, file audio e attività scaricabili.
La prima fase dell’ampia offerta online del Louvre Abu Dhabi comprende l’esplorazione e la scoperta delle collezioni e delle mostre del museo attraverso il sito web e l’app. Accedendo alle risorse di “Art From Home”, si potranno osservare nel dettaglio le opere d’arte e conoscere la loro storia grazie ai contenuti audio. Da casa tramite il sito del Louvre Abu Dhabi è possibile attraversare le varie epoche della storia dell’arte: a partire dai capolavori dell’arte egizia, fino alle tele di Manet, Gauguin e Mondrian.
Dove: Abu Dhabi, Louvre Abu Dhabi
Quando: da aprile 2020

Let me show you a story
Mercoledì 29 aprile 2020 alle ore 18.00 verrà presentata ai propri collezionisti e affezionati l’app virtuale, scaricabile su tutti gli Apple Store e Play Store nei giorni a seguire.
Il progetto nasce dalla volontà di indagare, in tutti i suoi diversi media, l’integrazione dell’arte al mondo delle nuove tecnologie digitali, con il fine di capirne le potenzialità e le negligenze. L’iniziativa prevederà una serie di produzioni ed esperimenti culturali inediti per tecnologia, approccio o fruizione.
Il #01 – primo appuntamento – è LET ME SHOW YOU A STORY una mostra 3D navigabile, creata in collaborazione con Creathieves Agency e curata da Domenico de Chirico, dove viene interrogata la figura del curatore indipendente chiamato a ideare e sviluppare un progetto espositivo, in totale assenza di interazioni fisiche, e avvalendosi di soli strumenti digitali.
Dove: Milano, LIS10 Gallery
Quando: 29 aprile 2020 – 13 giugno 2020

Radio GAMeC si prepara alla Fase 2
Radio GAMeC, la piattaforma per il live streaming della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, rinnova il suo impegno di dare voce all’attualità e si trasforma per accompagnare il pubblico nella ripresa delle attività.A partire da mercoledì 29 aprile e per tutto il mese di maggio, si alterneranno alla conduzione Leonardo Merlini, voce principale della trasmissione sin dalla prima diretta, e personalità provenienti dal mondo dell’arte, della cultura e dell’informazione. Il primo “take-over” sarà affidato a Ilaria Gianni, curatrice della quarta edizione del Club GAMeC Prize, che dialogherà, nel corso di due appuntamenti, con ospiti dall’Italia e dal mondo per condividere storie e testimonianze dagli scenari della ripresa.
Dove: Bergamo, GAMeC
Quando: 31 marzo 2020 – 31 maggio 2020

Centro Pecci Extra #7
In attesa di poter riprendere le nostre attività, continua il nostro format Centro Pecci Extra: ogni giorno un nuovo contenuto online, ogni settimana una bandiera d’artista.
Dopo Marinella Senatore, Nico Vascellari, Marzia Migliora, Eva Marisaldi, Flavio Favelli e Marcello Maloberti questa settimana è il turno di Elisabetta Benassi.
Elisabetta Benassi sceglie di riprodurre sulla sua bandiera lo spartito per clarinetto dell’interludio sinfonico detto Il volo del calabrone, tratto dall’opera La favola dello zar Saltan di Rimskij-Korsakov del 1900.
Chi: Prato, Centro Pecci
Quando: 29 aprile 2020 – 5 maggio 2020

#iorestoacasa con il MAXXI – Arte in prime time
Il palinsesto online #IORESTOACASA con il MAXXI si arricchisce ulteriormente grazie al progetto ARTE IN PRIME TIME, che porta in prima serata, in preview esclusiva e gratuita sul sito e sul canale YouTube del MAXXI una selezione di straordinarie opere video d’artista.
Ogni settimana, un video al giorno per tre giorni consecutivi: veri e propri cicli tematici, ognuno con un focus specifico (qui il video introduttivo di Bartolomeo Pietromarchi, Direttore MAXXI Arte).
Si comincia questa sera, martedì 28 aprile alle 21.30 con il ciclo After us, a cura dell’artista Julian Rosefeldt. Un programma di proiezioni originariamente studiato per la Video gallery del museo, tre lavori provenienti dalla collezione dell’archivio di In Between Art Film di Beatrice Bulgari: The Remake di Stefanos Tsivopoulos; Pre-Image. Blind as the mother tongue di Hiwa K; 2’59” di Masbedo.
Chi: Roma, MAXXI
Quando: 28 aprile 2020 – 4 maggio 2020

Visto da qui. Eugenio Tibaldi
La programmazione dell’intero 2019 della Galleria Umberto Di Marino è stata temporaneamente interrotta per fare spazio al progetto Visto da qui.
Visto da qui è stata una precoce occasione per riflettere sulla struttura della galleria stessa e del fare mostre, con l’obiettivo di eliminare quel surplus generato da una sempre più evidente sovrapproduzione di contenuti e riportando l’attenzione esclusivamente sulle opere.
Tre per ogni artista, la maggior parte delle quali provenienti dal deposito della galleria, sono state esposte una per stanza tenendo in considerazione la visuale prospettica dello spazio espositivo
Con cadenza bisettimanale si sono susseguite le opere degli artisti con cui la galleria ha collaborato nel corso dei suoi oltre venti anni di attività.
Chi: Napoli, Galleria Umberto Di Marino
Quando: 29 aprile 2020 – 4 maggio 2020

Journal – Chapter Xl: Tom Friedman
Chapter Xl of Journal presents three interviews by American conceptual artist Tom Friedman focusing on his uniquely eccentric approach. Friedman belongs to the generation of artists that, at the beginning of the 1990s, started to focus their attention on objects, reacting against the elimination of the physical element and tactile values by Pop art in favor of the image. He works in a variety of mediums including, sculpture, painting, drawing, video, and installation.
Dove: Pescara, Vistamare
Quando: 29 aprile 2020 – 29 aprile 2020

Triennale Decameron – Tommaso Paradiso
Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste nera.
Proseguono mercoledì 29 aprile gli appuntamenti di Triennale Decameron con il cantautore, autore e musicista Tommaso Paradiso.
Nell’ambito di Triennale Decameron, Tommaso Paradiso dialogherà con Lorenza Baroncelli, Direttore Artistico di Triennale Milano, su come questo periodo di isolamento stia modificando le sue abitudini e il suo lavoro artistico. Le prospettive di cambiamento che potrebbero emergere alla fine dell’emergenza sanitaria – per il mondo della musica e più in generale per tutta la società –, le sfide che dovremo affrontare a livello nazionale ed europeo saranno altri temi della conversazione.
Chi: Milano, Triennale
Quando: 29 aprile 2020 – 29 aprile 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.