News dal Blog

Emergenza Coronavirus – Iniziative online di musei e gallerie [51]

#iorestoacasa

Cosa troverete: Fabrizio Cotognini per la Prometeo Gallery di Milano; “Connessioni Inventive” per il Museo MAN di Nuoro; Caterina Pecchioli per Villa Romana di Firenze; Franco “Bifo” Berardi per il Triennale Decameron della Triennale di Milano; “Nora Lux – Solve et coagula” per Canova 22 di Roma; “Un uccellino per La Rinascita” per la Fondazione Pietro Lista dei Fisciano.

Un uccellino per La Rinascita
La Fondazione Pietro Lista realizza un progetto con ceramisti, designer e artisti per dare un senso all’attesa in cui tutti sono sospesi. L’idea è di realizzare tante riggiole rappresentanti un uccellino da riunire in un unico pannello, poi donato a un comune. Nella prima fase del progetto online si pubblicano i bozzetti realizzati dagli artisti e ceramisti sulla pagina Facebook e Instagram della Fondazione stessa.
Chi: Fisciano, Fondazione Pietro Lista
Quando: 7 maggio 2020 – 7 ottobre 2020

Connessioni Inventive – Appuntamenti di maggio
Connessioni Inventive è un progetto inedito di committenza e produzione di un calendario di conversazioni digitali pensate come momenti di formazione e approfondimento, realizzato in collaborazione tra due istituzioni italiane di arte e cultura contemporanee, il MAN Museo d’Arte della Provincia di Nuoro e Fondazione ICA Milano. Obiettivo del progetto è dare impulso a un percorso di promozione di conoscenza umanistica in termini interdisciplinari secondo modalità e linguaggi accessibili a tutti.
In un momento di distanza sociale e scarsità di rapporti interpersonali determinato da un rivolgimento globale destinato a segnare mutamenti importanti nel vivere civile, MAN e ICA danno vita a un programma di lecture digitali per offrire un contributo di analisi e interpretazione affidato a voci italiane autorevoli nei loro ambiti di operatività.
Nel progetto Connessioni Inventive, MAN e ICA condividono un piano di specifiche committenze a ricercatori provenienti da campi diversi e tra loro interrelati: l’ambito dell’indagine, ampio e versatile, proporrà contenuti in campo filosofico, sociale, artistico ed economico. Seguendo l’ispirazione della tradizione latina del sapere aude, dell’aver coraggio di conoscere, ripresa nel XVIII secolo come un asse fondativo della cultura moderna europea, le due istituzioni avviano con Connessioni Inventive un percorso finalizzato a ispirare un’idea di conoscenza come scelta di consapevolezza e di sviluppo di sé.
Connessioni Inventive nasce come risposta alla necessità per una istituzione culturale di intercettare e individuare contenuti appropriati con il tempo che viviamo, unitamente a nuove e fertili modalità di condivisione. Esigenza che MAN e ICA interpretano come una opportunità progettuale a lungo termine e non occasionale, per stabilire un processo di produzione culturale condivisibile che possa andare oltre l’epoca del COVID19.
Connessioni Inventive è un progetto ideato e curato da Luigi Fassi e Alberto Salvadori.
Chi: Nuoro, Museo MAN
Quando: 7 maggio 2020 – 28 maggio 2020

Fabrizio Cotognini – Look around you, can you see?
Prometeo Gallery è lieta di annunciare “Look around you, can you see?“ la prima mostra online dell’artista Farizio Cotognini (Macerata, 1983).
La mostra sarà visitabile dal 4 maggio cliccando sul seguente link:
https://artspaces.kunstmatrix.com/en/exhibition/658468/fabrizio-cotognini-guardati-intorno-riesci-a-vedere
Erra l’uomo che guarda la natura da spettatore, provando a studiarne le leggi per sfruttarla, farla a pezzi e tentare di ricomporla in una sintesi artificiale. In un momento storico fitto di domande, in cui tutto è rilevante e irrilevante al contempo e la dimensione sociale è radicalmente cambiata, la mostra di Fabrizio Cotognini disegna una finestra da cui ammirare un panorama che assume invero i contorni di un terreno sospeso tra percezione fisica e mentale. Simile a uno stato di dormiveglia in cui si mescolano elementi reali, desideri e immaginazione, Look around you, can you see? si articola intorno a personaggi come Faust e Darwin, diventando un luogo dove il tempo non ha finalità ma è incluso e compreso.
Chi: Milano, Prometeo Gallery
Quando: 4 maggio 2020 – 24 maggio 2020

Nora Lux – Solve et coagula
Nei giorni 7 e 21 maggio 2020, Canova 22 presenta il progetto Solve et Coagula di Nora Lux, accompagnato dai testi critici di Plinio Perilli e Franz Prati.
Quindici anni di ininterrotto lavoro nelle cavità e nelle profondità della terra per narrare la storia del femminile nella nostra anima: il percorso artistico di Nora Lux inizia con opere in bianco nero in pelllicola e prosegue con immagini di se stessa come Dea Madre nelle vie sacre e negli ipogei degli etruschi. Il lavoro evolve successivamente in azioni performative che, nell’approccio dell’autrice, rappresentano il naturale sviluppo degli autoscatti. L’originalità di queste “Azioni” consiste nell’essere veri e propri rituali di sintonizzazione con le energie dei luoghi, riti che possiedono la funzione di immergere l’artista nell’inconscio collettivo e nel consentirle di conquistare e trasmettere al pubblico frammenti di una nuova conoscenza. Proprio nel corso di una di queste “azioni”, infatti, mentre assumeva la ieratica posizione della potente Dea Madre, l’artista ha trovato il riferimento Totemico: un corvo, simbolo dello stato iniziale dell’opus chiamato “Nigredo”. Da questa dimensione di oscurità, Nora Lux ha integrato nuove figure di comunicazione spirituale tra la terra e il cielo, come il pavone (Albedo) e l’aquila (Rubedo), simboli di trasformazione presenti nel suo Vitriolum (2017-2019).
Il progetto Solve et Coagula nasce come evoluzione di questo lungo processo e vive nella galleria Canova 22, dove il grande scultore Antonio Canova infornava le sue terrecotte: il luogo ideale, l’athanor ermetico dove lavorare con il fuoco dell’arte, il forno neolitico a forma di ventre gravido della Dea Madre, che tutto trasforma. Tramite il forno, la materia grezza, sia che si tratti di un impasto, di un feto o di un cadavere, viene trasformata in uno stato diverso e riemerge “neonata” in forma di cibo, di un bambino o di un’anima. Il forno esemplifica uno dei misteri femminili in cui la natura trasformata diventa civiltà umana (Neumann). Dal 7 maggio 2020 Nora Lux presenterà alcune immagini dell’ultimo lavoro fotografico – Solve et coagula – e due “Azioni” differenti – Mutaforma – che si svolgeranno il 7 e il 21 maggio alle ore 20.00 in streaming e in diretta Facebook, orario che coincide con quello dei telegiornali che imperversano soprattutto in questi giorni di isolamento, e che sono in linea con il messaggio che caratterizza il suo lavoro degli ultimi anni, nel rapporto con l’ANIMAle, il Gufo. E come nelle Metamorfosi di Apuleio Panfile si trasforma in gufo per volare dall’uomo che ama, così ora il Gufo riversa il suo significato sul nostro presente, per volare verso tutti noi, in modalità contemporanea, in streaming.
Chi: Roma, Canova 22
Quando: 7 maggio 2020 – 21 maggio 2020

Art is always public | An artist’s film each week! | #8 Caterina Pecchioli
We would like to thank all participating artists for connecting with us, with you and with each other in this way and for agreeing to show their films in private formats – instead of a big screen. The programme includes films by Mikhail Karikis, Shannon Bool, Lerato Shadi, Sophie Reinhold, Fide Dayo, Mario Rizzi, Maya Schweizer, Eleni Kamma, Caterina Pecchioli, Dani Gal, Karolina Bregula, Andrea d’Amore, Alessandra Ferrini, Clemens von Wedemeyer, Eske Schlüters and others.
6.-12.05.2020
Caterina Pecchioli, Mani Nostre / Talking Hands (2016)
64’, Italian with english subtitles
Caterina Pecchioli, Mani Nostre / Talking Hands (2016), video still
Chi: Firenze, Villa Romana
Quando: 6 maggio 2020 – 12 maggio 2020

Triennale Decameron – Franco “Bifo” Berardi
Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste nera.
Proseguono gli appuntamenti di Triennale Decameron con lo scrittore e filosofo Franco “Bifo” Berardi, giovedì 7 maggio.
Nell’ambito di Triennale Decameron, Franco “Bifo” Berardi discuterà con il curatore Davide Giannella di Cronaca della psicodeflazione e prospettive oltre la pandemia.
Chi: Milano, Triennale
Quando: 7 maggio 2020 – 7 maggio 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.