Arte & curiosità dal mondo

Santiago Sierra ed Eugenio Merino bruciano il loro Filippo VI

Ricordate la scultura di Re Felipe VI presentata alla fiera ARCO di Madrid due anni fa da Santiago Sierra ed Eugenio Merino?
I due artisti concettuali spagnoli hanno deciso di unire le loro anime artistiche per concepire un’opera che vorrebbe rappresentare un documento storico, esprimendo sogni e desideri di gran parte della popolazione di liberarsi di un’istituzione obsoleta.
Ebbene ieri 12 ottobre, in occasione del Giorno di Colombo (Columbus Day in inglese), la grande opera iperrealista di quasi 5 metri d’altezza e realizzata con materiali combustibili, è stata bruciata nel comune di Berga, a Barcellona.
Dell’opera sono rimaste solo le ceneri e il teschio ignifugo che i collezionisti interessati potranno acquistare, insieme al video, che andrà ancora montato.
La scultura fu inizialmente presentata ad ARCO nel febbraio 2019 presso lo stand della Prometeo Gallery, che ne ha curato la produzione.
Vi lascio al video, buona visione!

LINK UTILI SANTIAGO SERRA:
Santiago Sierra in questo blog | Website | Instagram | Facebook fan page
LINK UTILI EUGENIO MERINO:
Eugenio Merino in questo blog | Website | Twitter | Instagram | Facebook fan page

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.