Arte & curiosità dal mondo

L’opera di Mimmo Paladino per Piacenza

Mimmo Paladino, PaladinoPiacenza. Installazione Piazza Cavalli, Piacenza. Fotografia di Lorenzo Palmieri

Mimmo Paladino, PaladinoPiacenza. Installazione Piazza Cavalli, Piacenza. Fotografia di Lorenzo Palmieri

Quasi mi sfuggiva “Paladino Piacenza“, l’iniziativa che vede dialogare le statue equestri dell’artista contemporaneo Mimmo Paladino con quelle che da tempo immemore abitano piazza Cavalli a Piacenza, realizzate da Francesco Mochi (1580-1654). In particolare si tratta di due statue in bronzo raffiguranti Alessandro e Ranuccio I Farnese, che furono realizzate tra il 1612 e il 1628 e che rappresentano uno dei simboli della città. Dal 10 ottobre al 28 dicembre al centro della pizza, proprio fra le due statue, è stata posizionata un’installazione di grandi dimensioni di Mimmo Paladino, composta da 18 sculture in vetroresina incastonate su una base quadrata di 12 metri.
Insomma arte antica e contemporanea a confronto sul tema equestre: le forme realistiche e fastose di Mochi verso quelle stilizzate e rigorose di Paladino.
L’iniziativa è curata da Flavio Arensi ed Eugenio Gazzola ed è parte del programma di Piacenza 2020/21. Qui trovate un’intervista ai curatori.

LINK UTILI:
Mimmo Paladino in questo blog | Wikipedia

Via artemagazine.it

5 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.