Arte & curiosità dal mondo

I quadri di sacchetti di plastica di Hugo McCloud

Hugo McCloud

Hugo McCloud

Torniamo alla plastica sempre con un certo dispiacere, ma non quando si tratta di riciclo e riutilizzo creativo come nel caso dell’artista newyorkese Hugo McCloud. I suoi quadri sono realizzati, infatti, con piccoli frammenti di plastica prelevati dai classici sacchetti monouso e fusi insieme per formare un motivo. Egli parte da un disegno, che solitamente rappresenta scene lavorative, che traccia su un pannello di legno. Solo successivamente vi adagia i pezzetti di plastica sovrapponendoli l’uno sull’altro, proprio come le singole pennellate, per poi stirarli col ferro da stiro. Con un risultato direi elevato.
La serie, dal titolo “Burdened“, è stata realizzata mentre l’artista era in quarantena nel suo studio in Messico, ed è andata in mostra alla Sean Kelly Gallery di New York il mese scorso.
Ecco le immagini della mostra, buona visione!

Photo credits: Jason Wyche

Link utili / Useful links:
Hugo McCloud in questo blog | Instagram

Via dezeen.com

3 replies »

Leave a Reply to Barbara Picci Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.