Arte & curiosità dal mondo

Il principio di Heisenberg negli oggetti frammentati di Fabian Oefner

Fabian Oefner

Fabian Oefner

Il principio di indeterminazione della meccanica quantistica enunciato nel 1927 da Werner Heisenberg viene esplorato e tradotto in un’accattivante serie scultorea dall’artista svizzero Fabian Oefner. Il principio afferma che non è possibile misurare esattamente due particelle esattamente allo stesso tempo. “Puoi determinare un parametro e ignorare l’altro o viceversa, ma non puoi mai sapere tutto in una volta” dichiara l’artista.
La serie, dal titolo “Heisenberg Objects“, presenta degli oggetti d’uso quotidiano (come scarpe da ginnastica, una macchina fotografica, un orologio) che vengono tagliati in sezioni e riassemblati in modo distorto attraverso la resina. L’opera continua comunque ad assomigliare all’oggetto originale attraverso una visione distorta dei meccanismi interni ed esterni. L’osservatore, da lontano, riesce a identificare facilmente l’oggetto. Tuttavia, più si avvicina per cercare di osservarne l’interno, più esso perde la sua forma fino a svanire totalmente.
Come osservatore, non sei mai in grado di osservare simultaneamente l’oggetto nel suo insieme e il suo funzionamento interno. Più accuratamente osserviamo l’uno, meno chiaramente vediamo l’altro“.
Ecco le immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Fabian Oefner su questo blog | Website | Instagram | Facebook fan page

Via designboom.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.