OperArt [work 289] – “Labyrinth” di Gijs Van Vaerenbergh (Belgio)

Gijs Van Vaerenbergh - Labyrinth – an exhibition of boolean voids
Gijs Van Vaerenbergh – Labyrinth – an exhibition of boolean voids

Lo studio belga Gijs Van Vaerenbergh ha realizzato un’impressionante installazione a Genk, presso un sito minerario ormai in disuso. Si tratta di un labirinto d’acciaio realizzato per festeggiare il decimo compleanno di C-Mine Arts Centre e collocato non lontano dalla vecchia miniera di carbone di Winterslag.
Continua a leggere su bloggokin.it

LINK UTILI:
Gijs Van Vaerenbergh- Website
Gijs Van Vaerenbergh – Facebook fan page

Sarebbe interessante far nascere una discussione sull’opera: vi piace? vi ha toccato? volete raccontarla? avete delle perplessità? vi ha lasciati indifferenti? vi ha cambiati? e se sì, come?

8 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.