Arte & curiosità dal mondo

Fotografia – Patrick Willocq e l’arte educativa coi bambini rifugiati

Patrick WillocqQualche mese fa, nel maggio 2016, si è tenuto a Istanbul il primo World Humanitarian Summit (WHS). In vista di questo importante vertice dell’Onu dedicato ai problemi umanitari, l’organizzazione non-profit Save the Children ha chiesto al fotografo francese Patrick Willocq di visitare diversi campi profughi e catturare la vita dei bambini in questo stato di transitorietà e incertezza. In tutto il mondo ci sono 19 milioni di rifugiati, di cui circa 8 milioni di bambini e, fra questi, 3,5 milioni non vanno a scuola. In media, un rifugiato manterrà tale stato per 17 anni per cui, così stando le cose, questi bambini perderanno gran parte della loro educazione. Al World Humanitarian Summit è stato definito un nuovo accordo che chiede ai leader mondiali di impegnarsi per garantire che nessun rifugiato bambino stia fuori da scuola per più di un mese.

Patrick WillocqIl fotografo ha puntato il suo obbiettivo in Tanzania e in Libano, nazioni in cui confluiscono soprattutto bambini del Burundi e della Siria. Il suo lavoro è stato realizzato al Nyarugusu in Tanzania, uno dei più grandi campi profughi della terra, in un insediamento informale in Anjar e nella Valle della Beqa’, in Libano. Qui ha realizzato una serie fotografica dal titolo “The Art of Survival“, tradotto l’arte della sopravvivenza, in collaborazione con la popolazione locale, i bambini rifugiati e le loro famiglie. L’obiettivo era quello di far raccontare in modo visuale ai bambini il proprio vissuto difendendo la propria dignità. Per farlo, il fotografo ha utilizzato l’arte partecipata e workshop performativi.
Vi lascio al risultato, e alle inevitabili riflessioni, di questo importante lavoro. Buona visione!

Link utili / Useful links:
Website | Instagram | Facebook fan page

Via featureshoot.com

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.