Arte & curiosità dal mondo

Arte e curiosità – Pittura – Le visioni oniriche di Santiago Ribeiro

Santiago Ribeiro

Santiago Ribeiro

SPECIALE PORTOGALLO – TUTTI GLI ARTICOLI WAITING FOR LISBON

Piccoli omini nudi accorpati in modo anonimizzante diventano protagonisti di mondi surreali geometrici e ricchi di colore. Non sbaglia chi ritiene i lavori dell’artista portoghese Santiago Ribeirocomplesse composizioni che illustrano preoccupazioni profonde sulla società moderna e sul suo comportamento Santiago Ribeiroindividuale e collettivo“. La sensazione è proprio quella e quale miglior modo di renderla se non facendo ricorso al surrealismo?
Le visioni oniriche di Santiago Ribeiro portano alla mente paure recondite di uniformità e omologazione, pur virando, in taluni casi, come nella sua opera “Butterflies” (Farfalle), verso emozioni di libertà e speranza. Insomma alti e bassi emotivi capaci di tenere alta la tensione, quel senso di inquietudine profonda che il surreale riesce a trasmettere in modo vischioso.

Si può dire che Santiago Ribeiro abbia una grande affinità col surrealismo. Non solo vi ha basato il suo lavoro personale, ma ha anche fondato nel 2010, col supporto della Bissaya Barreto Foundation, il progetto “International Surrealism Now“, una Santiago Ribeiroserie di mostre collettive itineranti dedicate a mostrare il surrealismo come forma d’arte. Le esposizioni, organizzate per il mondo, ospitano opere realizzate attraverso tecniche e supporti diversi quali il disegno, la pittura, la fotografia, la scultura e ogni altra forma d’arte.

NOTE BIOGRAFICHE
Nato a Coimbra, in Portogallo, Santiago Ribeiro ha frequentato corsi d’arte presso l’Escola Avelar Brotero e l’Escola Superior de Educação di Coimbra. Ha organizzato e partecipato a numerose mostre personali e collettive in Portogallo e all’estero (Lisbona, Parigi, Belgrado, Madrid, Barcellona, Granada, Mosca, Varsavia, Podgorica, Montenegro, Timisoara in Romania e Dallas in Texas). Il suo lavoro è presente in diverse collezioni private, nella Collezione d’Arte Contemporanea del Museo Nazionale Machado de Castro e nella Fondazione Bissaya Barreto a Coimbra, in Portogallo. È affiliato con United Photo Press.

LINK UTILI:
Blog | Twitter | Instagram | Facebook fan page

SPECIALE PORTOGALLO – TUTTI GLI ARTICOLI WAITING FOR LISBON

Via emptymirrorbooks.com

3 replies »

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.