CurKillTheBlog – Il giardino di sculture di Veijo Rönkkönen

Veijo Rönkkönen

Veijo Rönkkönen

La storia di Veijo Rönkkönen è alquanto curiosa. Pensate a un operaio di fabbrica che, per 50 anni, ogni mattina si reca a lavorare nella cartiera della sua città. Fin qui niente di strano mi direte, e non avreste tutti i torti. In effetti la parte più interessante della vita di Rönkkönen non è tanto questa, quanto quella dopo il ritorno da Veijo Rönkkönenlavoro nel silenzio della foresta finlandese nei pressi del villaggio rurale di Parikkala, luogo che ospitava la sua casetta solitaria.
Nessuno sapeva cosa facesse questo strano personaggio dei boschi fino a quando non morì nel 2010. Solo allora è venuto a galla il tesoro… In pratica Rönkkönen non si sentiva poi tanto solo o, se sì, ha ovviato al problema creandosi da sé i suoi compagni di vita. Tutt’intorno alla sua casa egli aveva infatti realizzato circa 550 sculture figurative, riproducendo persone di tutte le età ed etnie, immortalate in momenti di gioco, atletismo e persino agonia.
Per cercare di rispondere alle tante domande derivanti dallo strano comportamento dello scultore autodidatta, si sono andate a ricercare le ragioni che potessero aver creato questa sua esigenza creativa. Rönkkönen era uno che leggeva molto, soprattutto di viaggi e di luoghi lontani. Probabilmente i suoi voli di fantasia si concretizzavano attraverso le sue sculture.
Oggi, dopo otto anni dalla morte di Rönkkönen, il giardino delle sculture rimane intatto, attirando circa 25.000 visitatori ogni anno.
Concludo invitandovi a consultare la galleria seguente in cui potrete visionare l’enorme varietà di opere realizzate dall’artista.
Ecco le immagini, buona visione!

Via artsy.net

Annunci

4 commenti

  1. Molto interessante e, simpaticissime le sculture.
    Questo dimostra, una volta di più che, sulla faccia della Terra non mancano, o non mancavano i personaggi… diciamo un po’ strani.
    Buon Pomeriggio e grazie che ci fai conoscere così tante belle e simpatiche cose.
    Quarc

    1. Ma figurati… la bellezza sta nella condivisione con persone che sanno apprezzare 🙂

  2. Fantastico. Sembra uscito da un racconto di Tolkien. ‘sti finlandesi sono forti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: