Fotografia erotica – L’apparenza delle cose di Jocelyn Lee

Jocelyn Lee
Jocelyn Lee

Visibile e mobile, il mio corpo è una cosa tra le cose; è preso nel tessuto del mondo e la sua coesione è quella di una cosa. Ma, poiché si muove e vede, tiene le cose in un cerchio attorno a sé“.
Maurice Merlau-Pony

Con questa citazione, la fotografa newyorkese Jocelyn Lee introduce la sua serie “The Appearance of Things“, un lavoro che riassume un decennio di lavoro riflettendo sulla forma femminile rivolta al mondo naturale. L’uomo passa per la vita scandendo delle fasi: la nascita, la fioritura e la morte. Le fotografie intrappolano le donne nel paesaggio, esse vi sono intessute e i loro corpi ne fanno parte così come quelli dei fiori o delle alghe. Questi ultimi sono ritratti in varie fasi di decomposizione dovuta all’acqua alludendo al processo di vita e morte che, inevitabilmente, rende la loro esistenza, e anche quella dell’uomo, carnale ed effimera.
Vi lascio alle immagini. Buona visione!

Link utili / Useful links:
Website | Instagram

Via ignant.com

Annunci

6 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.