Fotografia – Il superamento dei preconcetti di Justin Dingwall

Photography by Justin Dingwall - Model: Moostapha SaidiAvete presente i preconcetti? Si, proprio quella serie di convinzioni aprioristiche che rappresentano un elemento costitutivo dell’ottusità umana. Tutti noi ne costruiamo, derivano dalla cultura di appartenenza e dall’educazione. È impossibile esserne privi. Però si possono vincere e superare se si è aperti, curiosi e intelligenti.
Ma siccome certe virtù vanno insegnate e ricordate, credo che “A Seat at the Table“, la nuova serie del fotografo Justin Dingwall, sia particolarmente incisiva in questo senso. Il versante creativo con cui il fotografo dialoga col modello sudafricano Moostapha Saidi, affetto da vitiligine (una malattia cronica della pelle che fa comparire chiazze non pigmentate, cioè zone dove manca la fisiologica colorazione della melanina), porta di Photography by Justin Dingwall - Model: Moostapha Saidicerto a riflettere su idee e percezioni preconcette basate sull’aspetto.
Il lavoro nasce dal racconto del modello sulla sua malattia, del modo in cui egli sente di venire percepito dagli estranei che lo fissano e cercano di evitarlo a causa del suo problema.
Le fotografie della serie sono ritratti altamente stilizzati in cui colori vivaci, contrasti forti o pietre preziose vanno ad armonizzarsi con la pelle di Moostapha cambiando totalmente la percezione del suo corpo.
Vi lascio alle immagini (e alle riflessioni del caso). Buona visione!

Link utili / Useful links:
Website | Twitter | Instagram | Facebook fan page

Via thisiscolossal.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.