Arte & curiosità dal mondo

Le tipicità della cultura messicana nella fotografia di Pieter Hugo

The Wedding Gift, Juchitán de Zaragoza, 2018 © Pieter Hugo

The Wedding Gift, Juchitán de Zaragoza, 2018 © Pieter Hugo

Tra il 2018 e il 2019 il fotografo sudafricano Pieter Hugo ha viaggiato in lungo e in largo per il Messico, partendo dalla zona industrializzata di Città del Messico fino alle regioni montuose di Ixtepec e San Crisobel, fotografando sia il paesaggio, sia le persone e le loro tipicità culturali.
Il risultato è contenuto nella sua serie “La cucaracha“, un reportage in forma narrativa del suo viaggio che fonde il suo punto di vista con elementi della storia messicana, riferimenti letterari e artistici. Nasce così una sorta di diario di viaggio visuale che riporta le diverse sfaccettature della ricca cultura del paese.
Il titolo del progetto deriva dalla famosa canzone messicana che parla di uno scarafaggio sprovvisto di zampe posteriori che simboleggia la resilienza del popolo messicano di fronte alle difficoltà.
Ecco cosa dichiara:
Il Messico ha un’etica e un’estetica molto particolari; l’accettazione dell’inevitabile, l’umorismo, i rituali e il forte senso di comunità rendono possibile vivere con addosso il peso di situazioni tragiche e spesso inaccettabili“.
Se siete, o passate, per Londra, non potete perdere la sua mostra alla Huxley-Parlour Gallery fino al 14 marzo.
Ecco la gallery, buona visione!

LINK UTILI:
Pieter Hugo in questo blog | Website

Via exibart.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.