Arte & curiosità dal mondo

Pittura del Nuovo Millennio @ Whitechapel Gallery, Londra

Daniel Richter, Tarifa, 2001. Courtesy Whitechapel Gallery, Londra

Daniel Richter, Tarifa, 2001. Courtesy Whitechapel Gallery, Londra

Luogo: Whitechapel Gallery » Londra
Titolo: Radical Figures. Painting in the New Millennium
Dal 6 febbraio al 10 maggio 2020

Comunicato stampa:
Da quando la pittura è stata dichiarata morta negli anni ’80, una nuova generazione di artisti ha rivitalizzato il potenziale espressivo della figurazione. Ricaricando le loro vivaci tele con risvolto sociale e politico, fanno eco alle parole di Philip Guston: “Mi sono stancato di tutta quella Purezza. Volevo raccontare storie”.

I dipinti di Daniel Richter (nato nel 1962, Germania) attingono dagli eventi attuali – la crisi dei migranti o la mitologia talebana – così come i racconti di Michael Armitage (nato nel 1984, in Kenya) sulla politica e la violenza nell’Africa orientale, trasmessi equamente stile lussureggiante ed esotico di Gauguin. Le superfici sconnesse delle tele di Cecily Brown (n. 1969, Regno Unito) si raccolgono in figure, le cui fonti spaziano dalla pornografia alla storia dell’arte, prima di dissolversi in segni pittorici.

I protagonisti di Nicole Eisenman (1965, Francia) occupano un universo illuminato che è sia sogno che incubo, mentre le figure contorte di Dana Schutz (1976, USA) danno forma a impulsi inconsci. Le fantasie primordiali di Tala Madani (n. 1981, Iran) di abusi su uomini e bambini passano dalla commedia alla svalutazione, dalla pittura alla merda. Sanya Kantarovsky (1982, Russia) e Ryan Mosley (1980, Regno Unito) guardano alla storia dell’arte, alla letteratura e alle storie per bambini nelle loro scene cupamente umoristiche e carnevalesche.

Gli artisti criticano anche dall’interno o espandono gli stili e i temi dei pittori canonici maschili. Nelle tele di Christina Quarles (nata nel 1985, negli Stati Uniti), gruppi di nudi polimorfi sono intimamente intrecciati, fondendosi con superfici a motivi grafici. Tschabalala Self ( nato nel 1990, USA) unisce pittura, tessuto e stampa per un cast di personaggi ispirati alle strade di Harlem. Esuberante ed esplicito, ogni artista si crogiola nel potenziale espressivo della pittura.

#RadicalFigures

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.