Arte & curiosità dal mondo

Arte digitale – La San Pietroburgo surreale di Vadim Solovyov

Vadim Solovyov

Vadim Solovyov

E se San Pietroburgo fosse invasa da animali giganti? Così ce la mostra l’estro digitale dell’artista russo Vadim Solovyov. Procioni che si lavano le mani nel fiume o un polpo che va a lavoro in tram, questi sono solo alcuni degli ilari esempi del suo lavoro che, oltre a possedere un’evidente traccia umoristica, appaiono surreali e paradossali. L’artista dichiara di essersi ispirato ad aneddoti della tradizione o a situazioni reali riconcettualizzate e che il suo obiettivo è sia quello di sensibilizzare sui problemi relativi agli animali e ai vizi sociali che li riguardano, sia quello di offrire un ironico “gioco visivo” senza ulteriori significati profondi.
Il risultato lascia comunque senza parole, siete d’accordo?
Ecco le immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Vadim Solovyov in questo blog | Instagram

Via thisiscolossal.com

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.