Arte & curiosità dal mondo

Fotografia – La donna surreale di Natalia Petri

Natalia Petri

Natalia Petri

Intriganti ed eteree, le fotografie di Natalia Petri ci mostrano una donna misteriosa immersa in scenari surreali. Nella serie “Leg Project“, la fotografa argentina fa spuntare gambe da componenti d’arredo come se fossero indipendenti e staccate dal corpo. Nelle altre il contesto è sempre domestico e la donna interagisce con oggetti legati alla comunicazione, come telefoni, tastiere, monitor.
Ecco cosa dichiara a proposito:
Nell’era della comunicazione, il potere della comunicazione domina. Posseduti dalla paura di non perdere nulla, siamo intrappolati da questi oggetti che assorbono il nostro tempo. Siamo dipendenti dalla connessione con ciò che accade continuamente.
Il momento della riflessione è arrivato. Ecco le immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Natalia Petri in questo blog | Behance | Instagram | Facebook fan page

Via ignant.com

2 replies »

  1. Che fascino. Il surreale è un tipo di arte che mi attrae molto e che riesce a descrivere bene certe situazioni e soprattutto certi stati d’animo.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.