Arte & curiosità dal mondo

Fotografia – Il genere non stereotipato di Keith Oshiro

Keith Oshiro

Keith Oshiro

Mi piace raffigurare gli uomini in modi femminili e mostrare le donne sotto una luce più maschile. Essere fluidi e consentire al pendolo di oscillare in entrambe le direzioni. Gli esseri umani sono complessi, contraddittori e belli con infinite sfumature di colore“.

Con queste parole il fotografo di Los Angeles Keith Oshiro racchiude l’anima della sua ricerca artistica che si esplica nella fotografia di moda e nella ritrattistica. Questa esigenza di catturare le personalità, in modo non stereotipato, dei due sessi, deriva dalle sue esperienze giovanili, quando il suo essere sensibile e tenero non veniva “classificato” come opportuno secondo la scala di misurazione imposta dalla società. Per questo motivo era costretto a mistificare se stesso proponendo un’immagine consona e rispecchiante le aspettative sociali. Questo disagio ha portato l’artista a sviluppare un interesse per i meccanismi che regolano queste aspettative e a voler proporre una dimensione diversa dove i confini fra i due sessi si mescolano offrendo una sovversione degli stereotipi.
Vi lascio alle immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Keith Oshiro in questo blog | Website | Instagram

Via ignant.com

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.