Introspective Brabs – Al confine…

Beatrice Merz - Beyond the wall

Per la gente come me che si trova al confine
Muoversi altrove rappresenta la fine
Separati dal fiume ma comunque vicini
Legati a quel limite come bambini

Me ne andrò solo sapendo
Che proprio lì a fianco starò vivendo
Nulla potrà eguagliare il mio vecchio giaciglio
Ma la novità sarà un piacevole appiglio

Un quotidiano nuovo, differenti  colori
Un mondo diverso, sia dentro che fuori
Brezza soave di cambiamento
Che allevia sempre ogni tormento

Solo così sarà possibile andare
In lidi diversi dove mi piacerà stare
Niente mi allontanerà da quel luogo del cuore
Che amerò ancora con tutto il mio ardore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.