Dentro lo scatto – Roberto Boassa

Roberto Boassa

Quell’attimo immobile, in cui il momento si sferza, si taglia
E nella mente riaffiora un’immagine lontana
Un bagliore veloce che è difficile afferrare, ché si staglia
In una dimensione sfuggente, offuscata, arcana…

Il sogno costante…  un elevarsi verso l’infinito,
Denso di innumerevoli possibilità e di universi diversi
Ormai confusi con una realtà che ha assopito
Ogni tentativo di comprensione, fra quelli emersi…

Una lucina improvvisa balena e illumina il ricordo
Ma è troppo fulminea perché possa trattenersi
Così come è arrivata,  schizza via come un dardo
E lascia il vuoto, il buio, e la mia pena impossibile da celarsi…

Poesia dedicata a Maria, mia nonna

Foto (C)2012 Roberto Boassa – Flickr | Blog

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.