OperArt

OperArt [work 5] – “Steeple Chase” di Cees Krijnen (Olanda)

“Steeple Chase (corsa a ostacoli)” dell’artista olandese Cees Krijnen in collaborazione con Freudenthal Verhagen e Oscar Suleyman

"Steeple Chase" dell'artista olandese Cees Krijnen in collaborazione con Freudenthal Verhagen e Oscar Suleyman

“Steeple Chase” dell’artista olandese Cees Krijnen in collaborazione con Freudenthal Verhagen e Oscar Suleyman

Oplà!

LINK UTILI:
Cees Krijnen – Per saperne di più

Sarebbe interessante far nascere una discussione sull’opera: vi piace? vi ha toccato? volete raccontarla? avete delle perplessità? vi ha lasciati indifferenti? vi ha cambiati? e se sì, come?

7 replies »

  1. Se scrivessi che mi ha “cambiato” dovrei specificare che non ha cambiato solo una certa parte del mio corpo. :D Scherzi a parte, mi vien da pensare anche all’ipotesi contraria, cioè alla donna che viaggia in direzione opposta, con relativo effetto calmante invece che eccitante.

    Like

    • Ah ah ah non ci avevo pensato… forse le conviene tornare indietro, non credo che riesca a completare la sua corsa, è oltre le sue possibilità. E’ che le donne sono ostinate…
      ps comunque quest’opera, come si capirà dall’articolo dedicato all’autore, fa parte di un disegno più complesso, non è solo ciò che sembra :)

      Like

  2. E’ troppo facile constatare per me, data la profondità enciclopedica della mia cultura letteraria ed artistica, che si tratta della rappresentazione visiva del famoso motto di spirito, anche noto come
    : ” della sorella che fa la sarta “, un topoi classico di qualsiasi bar di Guerre Stellari, dopo una certa ora :

    Pino : ” Mi’ sorella sarta…”
    Daniele : “Ah però, ‘na bella cosa, filo, cucito, bello però..”
    Pino : ” No, che hai capito, sarta da un c@xx° all’artro ! ”

    E qui ho citato Pino Daniele, l’unico albero conosciuto finora ad avere un nome proprio.

    Like

    • Ah ah ah Il tuo parlare per metafore è un dolce sussurro che scalda e alimenta lo “sciollorio” incontenibile che quest’opera di immenso pregio ha scatenato in me…
      Grazie, davvero… ;)

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.