Arte & curiosità dal mondo

Erotismo in gocce – Nuova rubrica

Vintage eroticaSapete come va, una ci pensa da mesi:
Lo faccio o non lo faccio? lo faccio o non lo faccio? D’altronde i lettori di questo blog non son di certo bigotti, almeno auspicabilmente. Anche se lo fossero, forse queste gocce di arte erotica li aiuterebbero a redimersi. Ora che ci penso, probabilmente ci sarà una parte di finti moralisti ma non mi preoccupo, sono quelli che apprezzeranno maggiormente perché, dopo aver fatto finta di scandalizzarsi in pubblico, una volta rimasti soli, andranno in un luogo appartato a vedersi e rivedersi le immagini e a far sa solo (il loro) dio che cosa…
Se invece sono moralisti veri, meglio perderli che averli vicini preferendo la compagnia di una colite fulminante.
A te sta roba piace, pensi che ci siano espressioni artistiche interessanti e poi, non mentire a te stessa, il sesso è bello e questa è un’occasione per santificarlo.
Inoltre sei sempre stata convinta che la repressione sessuale generi mostri e che sia socialmente utile un approccio libero verso l’argomento. L’arte si pone come canale efficace in questo senso perché diretta e, allo stesso tempo, leggera e non invasiva.
Per non parlare del fatto che hai già pubblicato articoli di questo tipo e nessuno ha disdegnato, anzi…

Quindi? Ma sì, lo faccio!

Nei prossimi giorni il primo articolo della serie.
Per vedere tutti gli articoli sul genere cliccate qui.

26 replies »

  1. Colloquio tra kalosf e Barbara: “Ok Barbara. Da oggi abbandonerò il tuo blog”. ma poi Kalosf ci ripensa: “Eh ma un momento, erotico non vuol dire porno. Erotico significa gusto, stile, profonda razionalità (l’erotismo è razionale, molto più razionale di qualsiasi altra realtà connesso all’amore), significa misura. Allora posso restare (al più andrò solo solo a fare “dio solo sa cosa”)”….”. Fuori dallo scherzo mia cara, con il tuo stile e la tua profonda conoscenza artistica puoi osare quel che vuoi. A presto!

    Like

  2. Fallo Barbara ( non è un doppio senso) un po’ di sano erotismo bello, io lo dico sempre ” per fortuna che ci sei”. Apriamo questi gusci duri !!( inteso come teste)

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.