Fotografia

Fotografia – L’Africa poetica nei ritratti allungati di Elisabeth Sunday

Elisabeth SundayL’Africa, si sa, colpisce col suo “male” la maggior parte delle persone che hanno l’ardire di visitarla. È ciò che è accaduto alla fotografa statunitense Elisabeth Sunday che ha trovato ispirazione nel continente nero per ben 25 anni. Il suo lavoro di reportage, tuttavia, non si limita alla documentazione asettica, ma si miscela alla fotografia artistica.
I suoi ritratti di guerrieri e pescatori, infatti, sono apparizioni oniriche, quasi da miraggio nel deserto, giusto per stare in tema. I corpi sono allungati, curvilinei e sembrano sfumare poeticamente. Le stampe non sono lavorate in post produzione ma girate su pellicola negativa.

Le serie sono state realizzate in diverse esplorazioni: una in Africa occidentale e l’altra in quella orientale. Elisabeth SundayIl lavoro coi pescatori è stato realizzato in Ghana. Qui la fotografa ha avuto modo di conoscere un gruppo di pescatori Akan che vive lungo la spiaggia. Ha chiesto loro il permesso di fotografarli durante la loro vita quotidiana soprattutto in relazione all’amore per il mare attraverso i pesci che catturano.
La serie dei guerrieri, invece, è stata realizzata in Etiopia e ha coinvolto le tribù dipinte della Valle dell’Omo. Il suo lavoro qui mira a estrapolare il lato oscuro dell’identità maschile, quello istintivo e a tratti violento che caratterizza questi uomini Koro legati a una società patriarcale e guerriera.

Il lavoro di Elisabeth Sunday merita di certo attenzione sia per l’interesse documentario rivolto a queste popolazioni, sia per la bellezza delle immagini e la loro capacità di evocare emozioni ancestrali.
Vi lascio alle immagini. Buona visione!

LINK UTILI:
Website | Facebook fan page

Via lensculture.com

4 replies »

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.