Venezia – “Medida Incerta” di José Pedro Croft (Portogallo) alla Biennale Arte 2017

"Medida Incerta" di José Pedro Croft - Fotografia di Daniel Malhão

“Medida Incerta” di José Pedro Croft – Fotografia di Daniel Malhão

Luogo: Venezia >> Villa Heriot – Giudecca >> Padiglione Portogallo
Titolo mostra: Medida Incerta
Artista: José Pedro Croft
Curatore: João Pinharanda
Dal 13 maggio al 26 novembre 2017

"Medida Incerta" di José Pedro Croft - Fotografia di Daniel MalhãoMedida Incerta” (Misura incerta) è quella che contraddistingue, ad esempio, un paesaggio su cui vengono installate delle sculture monumentali. Immaginate Venezia col suo panorama lagunare adornato dall’isola della Giudecca. Qui, nel suggestivo giardino della storica Villa Heriot, “affittata” per 15.000 euro dal Portogallo in occasione della Biennale Arte, immaginate di piazzare 6 grandi sculture alte 8 metri e larghe 3. È ciò che ha fatto José Pedro Croft, uno degli scultori più importanti della generazione degli anni Ottanta in Portogallo, chiamato a rappresentare il suo paese a questa 57sima edizione della Biennale.

Le strutture in acciaio contengono vetro trasparente di diversi colori e finestre a specchio. Come potete immaginare, il paesaggio viene riflesso, decostruito e trasformato. Si aprono dunque prospettive inaspettate, i sensi dello spettatore vengono stimolati generando confusione fra l’oggettività dello spazio e la sua illusione.
L’artista lusitano lavora da sempre in stretto contatto col contesto, le sue sculture sono inseparabili dal luogo in cui vengono innestate, Villa Hériot - vista aereaegli pone in continuo dialogo l’arte contemporanea col patrimonio culturale. In questo caso Villa Hériot è un complesso architettonico risalente al 1929, situato in un’isola che si affaccia sul fascinoso skyline della città lagunare per eccellenza. La villa è composta da due case principali circondate da giardini. L’immagine delineata stimola una moltiplicazione dei frammenti della realtà, ispirati dall’architettura e dai paesaggi organici, atmosferici e acquatici.

Il Portogallo non possiede un padiglione fisso, nonostante partecipi alla Biennale da molti anni. José Pedro Croft, No Title (from the series “Medida Incerta”), 2017. Iron and glass sculptures, each approximately 8x3 meters. Photo: Daniel Malhão. Courtesy of the artist.In un primo momento si è pensato di utilizzare il cantiere di Campo di Marte alla Giudecca dove è in corso l’intervento di edilizia popolare dell’architetto portoghese Alvaro Siza. In realtà il quartiere l’anno scorso, in occasione della Biennale Architettura, ha ospitato anche “Neighbourhood – Where Álvaro meets Aldo“, la mostra dell’architetto che, attraverso il suo impatto politico, artistico e sociale, ha stimolato la ripresa delle opere incompiute nel complesso residenziale sociale di Campo di Marte, situato nelle vicinanze della Villa Hériot. Tuttavia, considerato che i lavori non sono ancora terminati, il Portogallo ha scelto una soluzione temporanea per il padiglione, quale appunto quella costituita dal giardino e dal piano terra di Villa Hèriot, "Medida Incerta" di José Pedro Croft - Fotografia di Daniel Malhãogià posta in vendita (senza successo) dal Comune in passato.
È stato proprio l’architetto a chiedere all’artista suo connazionale di fornire un lavoro permanente per il design dell’ambiente urbano.
José Pedro Croft è anche il progettista della fontana realizzata al Campo di Marte nel confine con il complesso di Villa Hèriot. Inoltre, oltre alle sculture, al piano terra della villa è stata allestita una mostra con le sculture neominimaliste dell’artista.

P.S. Ho voluto pubblicare questo articolo sul Padiglione Portogallo, che non ho visto e che (nelle intenzioni) farà parte della seconda tappa autunnale alla Biennale, per proseguire lo studio sul Portogallo in vista dell’imminente viaggio nella sua capitale.
Inoltre, per una volta, potrebbe essere interessante avere un’idea più approfondita delle opere/mostre che mi accingo a vedere. Ma questo ve lo dirò una volta a Venezia.

SPECIALE VENEZIA – TUTTI GLI ARTICOLI SULLA BIENNALE
SPECIALE PORTOGALLO – TUTTI GLI ARTICOLI WAITING FOR LISBON

Link utili / Useful links:
Wikipedia | Artnet

Annunci

Un commento

  1. […] – Arte, artisti & miscellanea: Artista: José Pedro Croft alla Biennale Arte di Venezia 2017 Curiosità: Il cielo ombrellato di Águeda Curiosità: Muro fiorito a Lisbona Artista: Helena […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: