Arte & curiosità dal mondo

Erotismo in gocce – Fotografia – I ritratti narrativi di Jo Schwab

Jo SchwabOperante nel campo della pubblicità e della moda, il fotografo tedesco classe 1969 Jo Schwab realizza dei ritratti che sembrano succhiare l’anima dei suoi soggetti. Col suo attento obbiettivo, infatti, egli riesce a cogliere un’espressività non comune, intima e introspettiva. Gli sguardi sembrano parlare, raccontare qualcosa che va oltre la sfera pubblica, è come se il fotografo riuscisse a catturare un frame di una storia che sta accadendo o che quegli sguardi vorrebbero accadesse.
Il nudo, in questo contesto, si annulla, diventa un accessorio, un elemento che spinge il racconto ma non ne è protagonista.
Bene, ecco le immagini. Buona visione!

Link utili / Useful links:
Website | Instagram

11 replies »

  1. Spero non mi odierete, però … nonostante le belle foto e i corpi spettacolari, percepisco una certa freddezza. Non è perché le pose non siano abbastanza erotiche o ammiccanti o pecorecce (anche perché altrimenti che erotismo in gocce sarebbe?) è qualcosa che non mi comunicano… e non so cos’è. Aiuto! :)

    Like

    • Mi rispondo da solo… dunque le foto sono forti, fiere, veramente intense… non erotiche. Forse (e magari si rientra nei gusti personali) la ragazza col cappotto, per piccoli particolari che magari per una mia predisposizione mi colpiscono, … ripeto, è la mia opinione, mica vi voglio convincere.

      Like

      • Rientra in questa rubrica anche la fotografia di nudo artistico nonostante questa non sia sempre necessariamente sprizzante erotismo. Io non trovo queste immagini né ammiccanti né pecorecce, giusto per parafrasarti. Ripeto, dipende dall’osservatore, soprattutto rispetto al fatto che le immagini possano essere comunicative. Detto questo, non siamo qui a convincere nessuno, io propongo degli autori e le persone, se vogliono, dicono la loro opinione ma non è questo il luogo per metter su dibattiti o fare classifiche.

        Liked by 1 person

      • Ammetto che quel che ho scritto può venire frainteso, non era una critica a questa rubrica, affatto! Mi son sentito di voler dire la mia a rischio di critiche, in “risposta” ai commenti sull’erotismo di queste (e solo queste foto). Mi spiace se sono sembrato offensivo o critico sul senso delle foto, non era affatto mia intenzione. Adoro questi post!

        Like

  2. Mi ha sempre affascinato l’arte del nudo, soprattutto per i messaggi velati e non troppo spinti, ma stavolta, a parte un paio di immagini (giusto 2) non trovo nulla che non potesse essere immortalato nel semplice volto. Sarà una mia impressione, ma l’essenza della nudità come messaggio, la vedo un po’ sprecata. Buona serata.

    Liked by 1 person

    • Capisco cosa intendi, tutto dipende dall’osservatore. Io invece sono colpita / entusiasmata dal contrasto fra l’espressione dei volti e la condizione di nudo, è un contrasto che estende la profondità dello sguardo e che crea un’ipotetica narrazione che non mi dispiace affatto ;)

      Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.