Le case dei rifugiati in miniatura di Mohamad Hafez

Mohamad Hafez
UNPACKED: Refugee Baggage by Mohamad Hafez

Non si tratta di un semplice esercizio stilistico nel campo dei diorami. Il lavoro di Mohamad Hafez, artista e architetto siriano di nascita ma di base in New Haven, Connecticut, è un rivivere emotivo delle condizioni in cui versano i rifugiati provenienti dal Medio Oriente e, più in generale, da tutte le parti del mondo. Le dettagliatissime miniature realizzate dall’artista, infatti, ricreano case, edifici e paesaggi lasciati dai rifugiati.
Il titolo della serie, UNPACKED: Refugee Baggage, richiama le valigie per rendere omaggio al difficile viaggio pieno di difficoltà che queste persone son costrette loro malgrado a fare a causa della devastazione della guerra. Le opere son realizzate con oggetti e rottami metallici e sono accompagnate da tracce audio, registrate da Ahmed Badr (un rifugiato iracheno e studente della Wesleyan University), di rifugiati provenienti da SiriaAfghanistan, Congo, Iraq e Sudan.
Potete ascoltare queste registrazioni, oltre a vedere altre opere della serie, sul sito unpackedrefugee.com.
Ecco le immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Website | Instagram

Via thisiscolossal.com

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.