Pittura – I ritratti a strati di Joseph Lee

Joseph LeePiù che pitture sono vere e proprie opere tridimensionali quelle dell’artista e attore di Los Angeles Joseph Lee. I suoi ritratti sono realizzati attraverso strati spessi di colore, pennellate colorate e dense che mascherano le espressioni o i dettagli. In alcune opere, da questa spessa coltre di vernice, spunta un occhio, un naso o un orecchio, come se ciò che noi vediamo sia solo una patina al di sotto della quale si celi il vero volto.
L’artista, che è totalmente autodidatta, con questi tratti intende esprimere le emozioni dei suoi soggetti. Può essere l’inclinazione del viso, o la durezza di una mascella, ad ogni modo le sue teste senza volto parlano di sé e degli stati d’animo che attraversano l’artista.
Ecco le opere. Buona visione!

LINK UTILI:
Website | Instagram | Facebook

via thisiscolossal.com

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.