Arte & curiosità dal mondo

Gli Specchi angelici di Matteo Fato per il Parco Nazionale d’Abruzzo

Matteo Fato @ Parco Nazionale d’Abruzzo

Matteo Fato @ Parco Nazionale d’Abruzzo

L’anno scorso vi parlai di ARTEPARCO, un progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Ricordate? Lo feci in riferimento all’opera del designer Marcantonio Raimondi Malerba che vi impiantò per primo il suo cuore.
Ebbene, quest’anno è l’artista Matteo Fato a portare il suo contributo, con “Specchi angelici“, un’installazione di tre cavalletti in legno posta in una delle radure del parco. L’artista intende così rievocare la tradizione pittorica realistica all’aperto, o en plein air, lasciando però i cavalletti orfani di tela. Ciò che si trova al loro interno è lasciato infatti all’immaginazione dello spettatore, che in questo modo sviluppa autonomamente la sua veduta personale che cambia a sua volta al cambiare del paesaggio, della situazione e del suo stato emotivo.
Ecco cosa dichiara l’artista:

Per me questo è un punto di riposo, perché questo è anche la pittura, un momento di riposo verso il mondo. Il cavalletto rappresenta la prima posa architettonica dell’idea di un quadro, quindi quello che vedrà ciascun visitatore sarà un paesaggio nuovo. Se poi qualcuno li utilizzasse per dipingere, allora sarei ancora più contento!

L’opera è accompagnata dal testo critico del curatore-filosofo Gianni Garrera, che invita le creature che popolano il parco alla contemplazione dell’opera, siano esse umane, animali o sovrannaturali. Eccone uno stralcio:

La domanda è: quando non è l’uomo a vedere un quadro, chi lo vede? Quando in un museo l’opera è da sola e non c’è nessuno, quali creature hanno visione della nostra arte?

I cavalletti diventano quindi autonomi, si slacciano dal pittore, offrono tre diverse possibilità di quadro che non hanno bisogno d’esser dipinte, tre specchi angelici in collegamento con la Natura circostante e le sue presenze nascoste.

L’iniziativa, sviluppata in collaborazione con Sky Arte e BMW Italia, è ideata dall’agenzia di comunicazione Paridevitale in collaborazione con l’Ente Parco e il Comune di Pescasseroli.

LINK UTILI:
Matteo Fato in questo blog | Instagram | Facebook

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.