Arte & curiosità dal mondo

Gli alberi di origami di Naoki Onogawa

Naoki Onogawa

Naoki Onogawa

Simboli di preghiera, le sculture a forma di bonsai di Naoki Onogawa sono composte da tante piccole gru di carta, o “orizuru“. L’artista giapponese, infatti, per comporle, piega a mano centinaia di piccoli uccelli di carta con un’apertura alare di 1 cm al massimo.
L’idea gli è stata ispirata dal terremoto e lo tsunami che hanno colpito la regione del Tohoku l’11 marzo 2011. Andato a visitare quelle zone, rimase colpito dalla distruzione e la devastazione operate dalla natura e, questa esperienza, lo portò a creare origami come simboli di preghiera. Il processo attraverso il quale li costruisce diventa, per la sua minuziosità e ripetitività, anche meditativo. Per questo le opere, per l’artista, risultano dense di energia.
Fino al 5 maggio 2021, l’artista è in mostra al Setouchi City Museum of Art a Setouchi, in Giappone.
Ecco le immagini, buona visione!

LINK UTILI:
Naoki Onogawa su questo blog | Website | Instagram | Facebook

Via designboom.com

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.