Arte & curiosità dal mondo

Pittura – I portali surreali di Andrew McIntosh

Andrew McIntosh

Andrew McIntosh

Curiosità e desiderio verso l’ignoto sono elementi che alimentano incessantemente la fervida fantasia dell’artista scozzese Andrew McIntosh. Le sue pitture a olio, infatti, rappresentano portali a nuovi mondi sconosciuti ed enigmatici. Che siano camper, capannoni abbandonati o castelli abbarbicati su aspre colline, contengono sempre un’apertura in cui si intravedono città, costellazioni e personaggi intrisi di mistero.
Nella sua ultima serie, egli trasforma la “Torre di Babele” in un termitaio e fa comparire le catacombe del Colosseo in una carovana scrostata di vernice.
In molti dei dipinti, sia nascosti che al centro della scena, si trovano citazioni alla storia dell’arte. Ne intravedete qualcuno?
Vi lascio alle immagini, buona visione!

Link utili / Useful links:
Andrew McIntosh in questo blog | Website | Instagram

Via thisiscolossal.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.